Excite

MotoGp 2015, Honda: niente Stoner, Hiroshi Aoyama sostituto di Pedrosa

  • Getty Images
Qualcuno ci aveva sperato davvero: rivedere Casey Stoner in sella a una Honda per lottare contro il compagno di squadra, il campione in carica Marc Marquez. Alla fine per la sostituzione di Dani Pedrosa è stata fatta la scelta più semplice: promuovere il collaudatore della Honda, il giapponese Hiroshi Aoyama. Il pilota spagnolo, quindi, può recuperare con relativa calma: la squadra ancora non vuole rimpiazzarlo.

Leggi perché Dani Pedrosa ha lasciato la MotoGp

"Mi dispiace per Dani", ha subito detto Aoyama. "So quanto sia impegnativo guidare una MotoGp: visti i problemi che ha avuto, ha fatto un lavoro straordinario chiudendo il Gp del Qatar al sesto posto. Spero di rivederlo in pista presto", ha aggiunto il pilota giapponese, che compirà 34 anni il prossimo ottobre. Nel corso della sua carriera Aoyama ha già corso molti Gran premi di MotoGp: dal 2010, dopo la vittoria del titolo mondiale nella 250, gravita nell'orbita Honda, anche se con moto non ufficiali. Il miglior piazzamento in classifica è arrivato nel 2012 con un 10° posto grazie al bottino di 98 punti.

Il riepilogo e il video del primo Gran premio di MotoGp

Vedi l'anteprima del Gp delle Americhe, a Austin

Aoyama non ha quindi timori reverenziali: "Il circuito di Austin è complesso e tecnico. Ogni sessione sarà importante per conoscere meglio la moto e la squadra, io vado in America per competere con gli altri piloti". Il compagno di squadra, Marc Marquez, è pronto a riscattare la delusione della prima gara. "Non vedo l'ora di correre a Austin, vogliamo lasciarci il Qatar alle spalle". Sulla sostituzione in casa Honda, Marquez è stato sintetico ma chiaro: "Mi dispiace molto per Dani, gli auguriamo un recupero veloce. Intanto accogliamo Hiroshi, lo aiuteremo in ogni modo".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018