Excite

MotoGp 2015, Iannone tifa Rossi: 'Gli auguro di vincere, a Valencia farò la mia gara'

  • Getty Images
Andrea Iannone è diventato l'idolo di tutti i tifosi di Valentino Rossi: e non ha negato di fare il tifo per il Dottore. Un po' per scherzo, un po' sul serio i supporter del 'numero 46' hanno chiesto di 'ostacolare' Jorge Lorenzo a Valencia, nell'ultima gara del mondiale di MotoGp 2015. Ma il pilota della Ducati è stato molto diplomatico: "Auguro a Rossi di vincere, ma farò la mia gara", ha detto a Virgin Radio, durante l'intervista fatta ne programma 'Revolver'. Del resto nelle ultime ore aveva cambiato l'immagine di copertina, mettendo una foto di lui insieme a Rossi sul podio.

Leggi anche l'annuncio di Valentino Rossi sulla gara di Valencia

Insomma, Andrea Iannone, da italiano, spera nel decimo titolo di Valentino Rossi. "Sappiamo benissimo che Valentino è capace di tutto, io gli auguro con tutto me stesso di poter raggiungere il suo più grande sogno, quello di arrivare a 10", ha affermato il pilota della Ducati, protagonista di un'ottima stagione come testimonia la quinta posizione in classifica. A Sepang, purtroppo, la sua corsa è finita per un guasto alla moto. Per quanto riguarda l'ultimo appuntamento stagionale, Iannone sottolinea: "La pista di Valencia è molto difficile".

Il ducatista è comunque molto diplomatico, rispondendo alle richieste dei tifosi di ostacolare Lorenzo. "Io ho un buon rapporto con tutti i piloti. Non sarà facile. Mi auguro di potere essere forte a Valencia e di poter fare la gara con Lorenzo, Marquez e Pedrosa", ha affermato. In caso di duello con Marquez o Lorenzo, Iannone non ha ceduto al gusto della polemica: "Bisogna sempre fare la propria gara io farò la mia e cercherò di arrivare il più avanti possibile, come sempre". Ma del resto nessuno immaginava dichiarazioni di guerra dalla Ducati. Il resto si vedrà in pista per il Gran premio più atteso dell'anno.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018