Excite

MotoGp: Lorenzo trionfa in Qatar. Spettacolo di Valentino Rossi: è secondo

  • Getty Images

Jorge Lorenzo primo, Valentino Rossi secondo, Marc Marquez terzo. Il Gp del Qatar, il primo della stagione, sorride alla Yamaha e meno alla Honda, mentre lascia delusa la Ducati.

I TWEET - Il più felice è il pilota di Tavullia. Voleva un podio alla vigilia e podio è stato. Per lui un "omaggio" speciale, ovvero le lodi del grande nemico storico, quel Max Biaggi con cui in passato epiche battaglie fuori e dentro la pista.

"Complimenti super a Jorge Lorenzo, Pole Position e vittoria in Qatar! Bella rimonta di Valentino Rossi e grande Marc Marquez divertente", il tweet di Biaggi.

Ma per il pilota di Tavullia sono arrivati olci cinguettii anche da personaggi del mondo dello spettacolo. "Capite? Che dobbiamo dirgli grazie. A questo ragazzo. Che è sopra. A tutto. Grazie Vale." ha twittato Cesare Cremonini, "bravo grazie grandissime emozioni!!", ha scritto Valerio Staffelli, mentre per il suo ex collega Loris Capirossi, Valentino è stato "Fantastico". Jovanotti posta un video in cui lui e i membri del suo staff indossano il cappello con tanto di "46". "Oggi tutti in uniforme", il commento del cantante.

VALENTINO ROSSI - E lui? Valentino non sta nella pelle. "Il podio era il mio obiettivo sin da novembre. Avevo un gran passo e per questo ho tentato subito la rimonta, ho perso un po' di tempo altrimenti poteva andare ancora meglio".

JORGE LORENZO - Soddisfatto, e non poteva essere altrimenti, anche il compagno di squadra. "Ho dato oltre il 100%", le parole del vincitore "Sono contento per Valentino, dopo due anni di delusioni alla Ducati si meritava questa soddisfazione".

MARQUEZ E PEDROSA - Umori contrastanti per i piloti Honda. "Sono felice per il primo podio", commenta Marc. "Valentino andava troppo veloce". "Ho fatto tutto quello che potevo, ma non è stato sufficiente. Forse c’è stato un problema di assetto al posteriore", aggiunge Dani.

DOVIZIOSO E IANNONE - Parecchio deluso Andrea Dovizioso: "Purtroppo in gara viene fuori tutto il nostro limite. Purtroppo le prove ci avevano illuso, mi dispiace per i tifosi, bisogna avere pazienza". "Ho fatto molta fatica con il braccio", il commento di Andrea Iannone che corre con il Pramac Racing Team "ho iniziato aperdere grip dopo 6 giri. Sono soddisfatto per essere riuscito ad entrare nei primi dieci".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018