Excite

MotoGP Valencia 2014: Marquez fa tredici, Valentino Rossi seconda forza del Mondiale

  • Getty Images

Marc Marquez chiude in maniera trionfale la stagione 2014 della MotoGP. Il fenomeno spagnolo si aggiudica anche l'ultimo Gran Premio, quello corso sul circuito di Valencia. Per il Marcziano è la tredicesima vittoria stagionale, un record che difficilemente verrà superato, anche se lo stesso Marquez minaccia sfracelli vista la giovane età. Alle sue spalle si è piazzato Valentino Rossi che ha, così, confermato l'eccellente finale di stagione ed ha blindato il secondo posto in classifica generale.

Il terzo incomodo, Jorge Lorenzo, si è eliminato tutto da solo con un cambio di moto piuttosto azzardato in occasione delle prime gocce di pioggia. Qualche fantasma del passato deve essersi presentato alla mente del maiorchino che quest'anno ha accusato una pericolosa involuzione.

Leggi le news sulla MotoGP

Molto bene Iannone che ha condotto la gara nei giri iniziali salvo poi finire fuori gara. Con la Ducati di quest'anno molto di più non poteva fare. La casa di Borgo Panigale deve riflettere attentamente sul suo impegno in MotoGP. I risultati, di alto livello, latitano e un marchio prestigioso come quello della Ducati non può permettersi di restare nelle retrovie.

La gara ha detto poco o nulla. Dopo la sfuriata di Iannone le posizioni si sono cristalizzate ed si è andati avanti senza grosse emozioni fino alla bandiera a scacchi che ha concluso una stagione poco combattuta ma che comunque ha dato delle risposte.

Leggi le news sulla Formula 1

Il prossimo anno la Yamaha potrebbe partire da una posizione più ravvicinata alla Honda e questo permetterebbe a Valentino Rossi ed a Jorge Lorenzo di mettere un po' di pepe in un campionato che altrimenti rischia di trasformarsi in un monologo noioso per tutti tranne che per Marc Marquez. Parole a parte merita Valentino Rossi. Alla sua età molti lo davano come uno spettatore di lusso della lotta per il titolo. Il Dottore, invece, con due vittorie ha dimostrato di poter dire la sua con una moto competitiva. Di sicuro nessuno vorrebbe trovarselo, come avversario, fianco a fianco nella lotta per la vittoria, Marquez per primo.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019