Excite

Nadal si racconta: ‘6 mesi indimenticabili’

Rafael Nadal in un solo colpo, vincendo l’Us Open di Flushing Meadows, è entrato nelle leggenda: quest’Open infatti era l’unico che gli mancava per aggiudicarsi tutti e quattro i tornei dello Slam, e raggiungere questo traguardo a soli 24 anni, è un’impresa a dir poco epica.

Ma un ragazzo così giovane e vincente non può sentirsi già arrivato, la sua storia è solo all’inizio, e così la linea scelta è quella di un low profile, nonostante le sue doti abbiamo qualcosa di eccezionale: ‘Non credo di essere il miglior sportivo spagnolo della storia, credo anzi che sia evidente, sarebbe arrogante da parte mia dire questo – spiega Nadal rientrato in Spagna - Tutti gli sportivi hanno il loro merito per quello che hanno fatto, da Alonso nella Formula Uno a Gasol nel basket e Contador nel ciclismo. Già far parte di questo gruppo per me è un onore’.

C’è da dire comunque che ‘come tennista ho fatto un grosso passo avanti vincendo gli Us Open perché mi mancava e perché completare lo Slam è qualcosa di incredibile, solo in sei c'erano riusciti prima. Gli ultimi sei mesi sono stati indimenticabili – sottolinea, ma fa presente che - il mio obiettivo è continuare a lavorare per essere il migliore’. Naturalmente quando gli viene chiesto quale trofeo gli è piaciuto di più vincere, li sceglie tutti, ‘perché tutti hanno la loro importanza. Il primo Wimbledon è stato molto speciale perché lo volevo vincere da tempo, il primo Roland Garros è stato il mio primo Slam per cui avevo lavorato tutta la vita, anche vincere in Australia è stato molto emozionante perché ho battuto Federer in cinque set dopo una semifinale durissima con Verdasco’.

Infine quando gli viene chiesto chi sarà in futuro il suo avversario n° 1 non ha dubbi, sarà ancora Roger Federer: ‘Non credo che si sia stancato, ha 29 anni e record che sono quasi ineguagliabili e da molto tempo gioca a grande livello e la stessa cosa vale per Murray, Djokovic e Soderling, che sono in costante miglioramento’.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019