Excite

NBA: Andrea Bargnani nuovo infortunio, il romano è out dopo meno di due minuti

  • Getty Images

Non c’è pace per Andrea Bargnani. Il romano si è nuovamente infortunato. Due minuti dopo essere entrato in campo ha accusato un risentimento al polpaccio ed è scomparso nel tunnel del Madison Square Garden per non riemergerne più. I comunicati ufficiali dei New York Knicks non fanno luce sul mistero. Al momento non ci sono notizie sull’entità dell’infortunio o sulle possibilità di vedere in campo il romano nella prossima gara dei Knicks.

Andrea Bargnani era tornato in campo, contro i Los Angeles Clippers, dopo un anno di assenza dai parquet di gioco. Il ritorno è stato incoraggiante, nove punti in poco meno di venti minuti di gioco, al punto da far esultare Derek Fisher che in questo periodo si attaccherebbe a qualunque speranza pur di non veder perdere la sua squadra. Purtroppo la seconda uscita stagionale, in casa contro i derelitti Detroit Pistons, ha visto una delle peggiori esibizioni stagionali, ed è tutto dire, della squadra di New York.

Guarda il video del record di Dirk Nowitzki

Le prospettive di Andrea Bargnani, inutile nascondersi dietro un dito, non sono rosee. Il suo contrattone in scadenza a luglio verrà probabilmente scambiato sul mercato entro i termini stabiliti. Si tratta comunque di un bel pacco di dollari da eliminare dal salary cap. Una merce pregiata nella NBA moderna.

Dopo il probabile scambio arriverà l’altrettanto probabile taglio oppure, nella migliore delle ipotesi, un impiego marginale nella nuova squadra. A luglio, poi, il romano dovrà testarsi sul mercato dei free agent NBA. Il suo status di veterano NBA gli garantisce un minimo salariale, bisognerà capire se c’è una franchigia che voglia puntare su un lungo atipico, forte in attacco e nullo a rimbalzo, che non gioca da oltre un anno.

Leggi le news sul basket

E’ probabile che il ruolo migliore per Bargnani sia quello di sesto uomo in grado di garantire un buon ammontare di punti dalla panchina in venti massimo venticinque minuti di impiego a serata. Un minutaggio che il povero Gigi Datome si sogna. Anche nella passeggiata al Madison Square Garden l’ex Virtus Roma non ha toccato campo, ed anche lui è in scadenza di contratto a fine anno.

Guarda l'intervista ad Andrea Bargnani

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018