Excite

Nba, avanti i Nets, gli Spurs e Boston

Ci pensano tre sfide a chiudere il turno di Nba ed a gioire ci pensano i Nets, gli Spurs e Boston che vincono tre match importantissimi trascinati dai loro uomini più illustri. Cominciamo con i Nets che hanno avuto vita abbastanza facile contro Washington che ormai in trasferta alla sbando e 97-89 è un risultato tutto sommato stretto, che comunque interrompe per New Jersey una striscia negativa di 8 sconfitte. Grande prova di Brook Lopez, che mette a referto 18 punti con 5 rimbalzi e di Kris Humphries che piazza una doppia-doppia da 12 e 17 rimbalzi.

Passeggia anche Boston sui resti d’Atlanta (102-90) che come attenuante però ha le assenze pesantissime di Joe Johnson e Jamal Crawford, ma anche Boston è senza Daniels, Jermaine O'Neal, Shaquille O'Neal e rajon Rondo, quindi tutto sommato le forze si equivalevano. Ma Boston ha un Garnett in più che segna 14 punti e raccoglie 17 rimbalzi, se poi ci aggiungi Paul Pierce che segna 15 punti ma soprattutto piazza 10 assist, buona parte a Ray Allen (18 punti), il gioco è fatto.

E infine gli Spurs nel match senza dubbio più bello della giornata quello vinto di un solo punto (112-113) grazie a due i cui nomi non smettono mai di echeggiare nonostante gli anni passino impietosi: Ginobili, che chiude con 24 punti e 9 assist e Tim Duncan, che ne mette 28 con 16 rimbalzi, 4 assist e 4 stoppate. Per i Nuggets, sempre senza Chauncey Billups, Anthony ne fa 31 e prende 9 rimbalzi di mentre Arron Afflalo ne piazza 20 con 8/12 al tiro… ma evidentemente stavolta doveva andare male.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019