Excite

Nba, Bargnani tira Toronto, Belinelli ko in extremis

Servono 25 punti di Andrea Bargnani a Toronto per tornare al successo in una partita non facilissima ma senza dubbio abbordabile contro Cleveland: un successo ottenuto rimontando ben 12 punti prima che il finale si fissasse sul punteggio definitivo di 120-105. Per Toronto questo successo è davvero una preziosa boccata d’ossigeno, mentre per Cleveland è arrivata la 18a sconfitta nelle ultime 19 partite, e non si vede la luce infondo al tunnel.

Bel successo anche per Orlando contro Milwakee (89-97) soprattutto grazie a Dwight Howard che segna 28 punti e recupera 13 rimbalzi, ma il suo grande lavoro è nella fase difensiva che permette ad Orlando di limitare i danni causati dalle incursioni dell’asse Boykins-Maggette.

Vince anche Boston che contro San Antonio non ha certo vita facile, ma due punti bastano per fissare il punteggio finale sul 103 – 105 grazie ad un super Manuel Ginobili che tiene il botto dell’onda d’urto causata da Ray Allen ed i suoi 31 punti e da Paul Pierce (12 punti, 10 rimbalzi e 22 assist).

Si arrende invece Belinelli coni suoi New Orleans Hornets battuti dai Golden State in serata di grazia: finisce 110 – 103 e nonostante la bella prova del Beli con 16 punti, ed i 24 di Paul, gli Hornets hanno molto da recriminare contro sé stessi, rei di aver subito un parziale di 27-7 che portato i Warriors sul 99-89 a 4’ dal termine.

    Le altre partite:
  • LA LAKERS – PHOENIX 99 – 95
  • CHICAGO - NEW JERSEY 94-96
  • WASHINGTON - PHILADELPHIA 97 - 109
  • CHARLOTTE - MINNESOTA 108 - 105
  • PORTLAND - HOUSTON 103 - 100
  • DENVER - LA CLIPPERS 93 -106

Foto:nba.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018