Excite

Nba, Celtis e Cavs se la vedranno in semifinale

Altri verdetti e altri semifinalisti nei play off Nba, e da quello che succedendo c’è davvero da sfregarsi le mani. Si perché con le rispettive vittorie su Miami Heat e Chicago Bulls, con rispettive serie finite sul 4-1 una delle prossime semifinali sarà quella tra i Boston Celtics ed Cleveland Cavaliers.

Al TD Garden di Boston c’è poca storia, solo una gran voglia di chiudere qui il conto e staccare il cervello un attimo prima di dover affrontare i Cavs di LeBron e così i Celtics sbrigano la pratica trascinati come sempre dalla coppia Pierce-Allen che però oggi fanno anche un gran gioco di squadra volto a risparmiare un po’ di fatica: dall’altra part ci prova il solito Wade che piazza 31 punti cercando di salvare i suoi, ma alla fine è un verdetto già scritto, il finale è 96-86.

Stessa storia anche per Cleveland che nonostante il gomito malandato di LeBron, che comunque non gli impedisce di segnare 19 punti, piega per la 4° ed ultima volta i Chicago Bulls che non ha nulla da recriminare perchè comunque ci ha provato fino alla fine, anche nell’ultima serata dove sono usciti sconfitti di soli 2 punti, 96-94. Oltre a LeBron grande prova anche di Jamison con 25 punti e di Shaquille O’Neil che, in 26 minuti, segna 14 punti e prende 8 rimbalzi.

Non è ancora invece chiuso il discorso tra Dallas e San Antonio. Con l’ultima vittoria il team di Nowitzki (15 punti) resta in svantaggio per 3-2, ma almeno all’American Airlines Center evita l’eliminazione davanti al proprio pubblico trascinata questa volta da Caron Butler, 35 punti e 11 rimbalzi che valgono la vittoria dei Mavs per 103-81. Gli Spurs non ci sono proprio e nemmeno le stelle Ginobili a Duncan riescono a brillare, ma la serie sorride a loro, vedremo fino a quando.

E anche i Lakers sembrano siano intenzionati finalmente a fare sul serio contro Thunder che questa volta non possono davvero nulla, letteralmente schiacciati per 111-87. Kobe Bryant ne mette solo 13 ma quando Bynum e Gasol giocano così la squadra di Los Angeles non ha davvero niente da temere: avanti 3-2 i Lakers hanno voglia di archiviare la pratica alla svelta!

Foto: nba.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019