Excite

Nba: è Dallas l’anti Heat, Belinelli ancora ko

E’ Dallas a fermare Miami. Ci sono volute 12 vittorie consecutive degli Heat per trovare qualcuno capace di fermarli, ma alla fine la manona di Dirk Nowitzki, che realizza 26 punti (9 rimbalzi e 3 assist) è quella giusta per impedire a LeBron e co. di volare troppo in alto con i pensieri. E allora si diceva, Dallas batte Miami per 98-96, sfruttando anche il fatto che i Big Three segnano meno del previsto: 22 punti per Wade e 19 a testa per Bosh e LeBron, insomma tanto basta ai Mavs per portare a termine un fastidioso sgambetto che interrompe un filotto che stava allungandosi decisamente troppo.

Ed è purtroppo anche un’altra serataccia per gli Hornets che di un solo punto, 93-94, si vedono superare dagli Indiana: West non è in formissima, 18 punti per lui non bastano per vincere a sfida del migliore con Danny Granger che ne piazza 27. Belinelli in compenso dopo le ultime magre prestazioni sembra aver rialzato la testa, segna 14 punti (7/14 da 2, 0/3 da tre punti e 0/4 ai liberi), ma è ancora lontano dalla sua forma migliore: quando gli Hornets lo ritroveranno, di sicuro avranno anche una marcia in più.

    Gli altri risultati:
  • Phoenix-San Antonio 110-118
  • Orlando-Atlanta 81-91
  • Utah-Cleveland 101-90
  • Charlotte-Washington 75-108
  • Milwaukee-Portland 80-106
  • Houston-Golden State 121-112
  • Minnesota-LA Clippers 90-113
  • Foto: nba.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019