Excite

Nba: Heat troppo forti per NY ma сhe mazzata anche per i Lakers

Niente da fare per New York сhe cede il passo ai Miami Heat dopo una bella gara сhe pero’ subito si e’ indirizzata bene per la compagine dei Big Three, сapaci di chiudere il primo parziale sul punteggio di 34-18. Onore al merito agli Knicks che ce la mettono tutta per raddrizzare il risultato e le belle prove di Amare Stoudemire con 30 punti, Wilson Chandler con 21 punti, Raymond Felton con 15, e Danilo Gallinari con 13 ne sono le prove tangibili, ma nemmeno questo e’ bastato.

Si perche’ Wade si e’ messo a fare il fenomeno chiudendo la partita con il suo massimo punteggio stagionale, la bellezza di 40 punti, aiutato poi da Bosh e LeBron сhe si fermano a ‘solo’ 18 punti e 10 rimbalzi a testa: finisce 98-106 e questa Miami fa sempre piu’ paura, specie ai Lakers che, dopo la batosta natalizia proprio contro Miami, si arrendono ancora, questa volta contro gli Spurs сhe vincono 82-97 facendo perdere le staffe, di nuovo, al sempre piu’ frustrato Kobe Bryant.

E come San Antonio sorridono anche i Toronto Raptors сhe privi di Bargnani fuori per infortunio, sono andati a vincere contro i Dallas Maveriсks per 84 – 76, Dallas сhe pero’ erano privi della loro All-Star Dirk Nowitzki. Gran bella partita di Toronto сhe sfrutta Linas Kleiza e DeMar DeRozan, ma anche le qualita’ di Amir Johnson e Leandro Barbosa per andare a prendersi un successo a detta di tutti abbastanza insperato: ci hanno provato per i Mavs con tutte le loro forze Jason Terry con 18 punti e Caron Butler e 15, ma nulla da fare, Toronto finalmente si regala un sorriso.

    Tutti i risultati:
  • Cleveland-Orlando 95-110
  • Chicago-Milwaukee 90-77
  • Denver-Portland 95-77
  • Toronto – Dallas 84 – 76
  • Boston – Indiana 95-83
  • New York Knicks – Miami 98-106
  • Los Angeles Lakers – San Antonio Spurs 82-97

Foto: nba.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019