Excite

Nba, ko di New York coi Cavs, Miami invece tira dritto

Dopo lo stop contro i Miami Heat i New York Knicks di Danilo Gallinari si devono arrendere di nuovo contro i Claveland Cavaliers, ed è la 3° consecutiva, ma questa volta all’overtime. 109-102 il punteggio finale e c’è da dire che è stata davvero una bella partita trascinata da parte dei Cavs da Antawn Jamison (21 punti) e Anderson Varejao e dall’altra dai soliti Amare Stoudemire e Raymond Felton, entrambi a 23 punti, che però questa volta non bastano. Male anche Gallinari che segna solo 7 punti in 39 minuti di gioco contribuendo così alla terza sconfitta di fila di New York dopo i 13 successi in 14 partite.

E a proposito di Miami Heat continua invece la striscia positiva anche se non con poca fatica. L’ultima vittoria è arrivata contro la solida compagine dei Washington Wizards che hanno messo alle strette i Big Three, anche se poi alla fine il match ha premiato Miami sul punteggio di 94-95.

I Wizards hanno dovuto fare a meno di John Wall e Gilbert Arenas ma comunque hanno disputato un gran match, certo è che quando Wade e Bosh segnano 20 punti a testa e LeBron, ispiratissimo, arriva a 32, è ben difficile trovare qualcuno in grado di reggere il colpo.

    Gli altri risultati:
  • CHICAGO -LA CLIPPERS 99-100
  • PORTLAND-GOLDEN STATE 96-95
  • ORLANDO-PHILADELPHIA 89-97
  • MILWAUKEE-UTAH 86-95
  • SAN ANTONIO-MEMPHIS 112-106
  • DENVER-MINNESOTA 115-113

Foto: nba.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019