Excite

Nba, la notte italiana. Vincono il Mago, il Gallo ed il Beli

Dalle stalle alle stelle in una sola notte. Se solo ieri si parlava di crisi degli italiani in Nba, reduci da un filotto di sconfitte e a secco di punti: ecco che la storia si è già capovolta nella notte con Bargnani che con 30 punti trascina Toronto al successo dopo il disastro di Washington, lo stesso che fa Gallinari con i suoi 27 a New York chiudendo la serie di sconfitte consecutive. Alla festa azzurra si unisce anche Belinelli che con una partita normale da 17 punti in 32 minuti lascia il segno nel successo dei suoi Hornets.

Insomma Toronto stende Philadelphia per 86-94, un bel successo anche perché arriva fuori casa e serviva da morire ad una squadra che evidenzia potenzialità, ma fatica ad esprimere gioco e continuità: tutti naturalmente si aspettano che la serata di grazia di Bargnani non sia un caso (30 punti, conditi da 7 rimbalzi, un assist e una stoppata, con 12/18 dal campo, il suo season-high), ma che assuma definitivamente il ruolo di leader, accostato magari da Sonny Weems anche lui determinante con 25 punti.

Sacramento 106-113 NY Knicks all'ARCO Arena tutti i processi di disfatta anticipata e lo fa portandosi a casa un bel successo esterno per 113-106: dicevamo che Gallinari segna 27 punti, 16 dei quali dal tiro libero, ma anche 3/5 da 3 sono un ottimo segnale, il punto è che ora deve trovare la costanza di cui necessita per fare ufficialmente il salto di qualità; i 23 punti di Amare Stoudemire chiudono poi definitivamente il discorso.

Ed infine a chiudere i conti in positivo nella pattuglia azzurra ci pensano i New Orleans di Belinelli che si impongono sui Dallas per 99-97 in un finale al cardiopalma. A resister fino all’ultimo è Dirk Nowitzki che però si deve arrendere ai 20 punti di Paul e ad una squadra che in generale gira benissimo e che ha già incamerato 9 successi in 10 partite, un avvio che in questa squadra non si era mai visto. Bravo anche Belinelli con i suoi 17 punti, ma piace la serenità con la quale entra in campo e come si trovi a suo agio in questa formazione.

    Le altre partite:
  • Miami 123-96 Phoenix
  • Boston 114-83 Washington
  • Detroit 90-103 LA Lakers
  • San Antonio 103-94 Chicago
  • Oklahoma City 116-99 Houston
  • Minnesota 113-111 LA Clippers
  • Utah 98-88 New Jersey

Foto: nba.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019