Excite

Nba, LeBron prende a schiaffi Kobe! Miami batte i Lakers

Miami stanotte ha messo una pesantissima pietra sulla stagione Nba 2010-11 e lo ha fatto andando a vincere nel match più atteso di quest’anno, quello contro i Los Angeles Lakers, quello che avrebbe definito, almeno in parte, quale sarebbe stata la squadra più adatta a vincere il titolo quest’anno, ed il campo ha parlato più che chiaro: 96 Heat – 80 Lakers.

LeBron sente la partita ed allo Staples Center di Los Angeles mette in mostra tutta la sua classe portando a casa una tripla tripla, fatta da 27 punti 11 rimbalzi, 10 assist e anche 4 palle rubate per non farsi mancare nulla, a lui poi aggiungeteci i 24 punti e 13 rimbalzi Bosh ed i 18 punti e 6 assist Wade e abbiamo già superato più della metà dei punti totali di Miami. Dall’altra parte ci provano i big, ma sia Kobe che Gasol rimangono imbrigliati nell’organizzazione di Miami, per di più sempre più squadra, che non permette loro di segnare più di 17 punti a testa, mentre Odom arriva a quota 14 (e 9 rimbalzi).

E come Miami se la ride anche New York, artefice di una gran bella prova contro i sempre più tenaci Chicago Bulls che si arrendono però questa volta per 95-103 nel match di Natale al Madison Square Garden. Amare Stoudemire (20 punti) come sempre è in forma ed è il trascinatore dei Knicks che però fanno anche molto affidamento sul trio Fields, Chandler e Gallinari (15 punti, 3/4 dall'arco) che ruotando splendidamente dentro e fuori tolgono ogni punto di riferimento a Rose (25 punti, 8 assist, 7 rimbalzi, 6 recuperi) e Boozer (26 punti e 19 rimbalzi).

Decisivi anche Raymond Felton (20 punti e 12 assist) e Wilson Chandler (15 punti e 10 rimbalzi) che aiutano non poco con giocate di classe, i Bulls alla fine reclameranno di essersi svegliati troppo tardi.

    Gli altri risultati:
  • Boston-Orlando 78-86

  • Denver-Oklahoma City 106-114

  • Portland-Golden State 102-109

Foto: nba.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018