Excite

Belinelli conquista i play off con gli Hornets. Buona anche per il Gallo

Altra grande notte Nba quella appena trascorsa. Cominciamo questa volta con i New Orleans Hornets del Beli che, vincendo contro i Rockets per 101-93, si guadagnano ufficialmente l’ingresso nei play off: ‘E’ bellissimo - commenta a fine gara Chris Paul -. Questa squadra ha lavorato duro tutta la stagione per questo traguardo, ma ora non vogliamo fermarci. E’ stata una lunga corsa in cui siamo riusciti a superare tante difficoltà, come la perdita di David West. La gara con Houston? Il primo quarto sembrava uno scherzo, ma abbiamo combattuto’.

Non ha brillato particolarmente Marco Belinelli in questa notte, segando 5 punti in 18’ giocati, ma quel che conta è l’assetto di questa squadra che trascinata, tra gli altri da Paul (28 punti nell’ultimo match), Ariza (19) e Jack (19), è riuscita a centrare la partecipazione alla post season per la 3° volta in 4 anni, e sembra questa volta anche con una maggiore maturità… staremo a vedere.

Ed anche i Denver Nuggets rispondono con una vittoria alle critiche arrivate dopo la sconfitta di martedì contro Oklahoma City, e quale modo migliore se non che affossare i Dallas Mavericks di Nowitzki e Marion per 96-104.

C’è da dire che i Mavs, già con la testa ai play off privi di Jason Kidd e Tyson Chandler non fanno molto per vincere questa sfida, mentre i Nuggets sono decisi a portare a casa punti importanti che arrivano anche grazie ai canestri di Danilo Gallinari che chiude con 10 punti (3/6 da due, 0/1 da tre, 4/6 ai liberi), 3 rimbalzi, 2 assist, 1 recupero in 31’. Decisivi anche Smith (23), Martin (18) e Chandler (16) per infliggere ai Mavs la quarta sconfitta di fila.

Negli altri match ancora ko i Raptors contro Cleveland (96-104) privi di Andrea Bargnani, che fanno eco alla sconfitta di Miami contro contro Milwaukee per 90-84. Torna al successo Phoenix dopo un periodaccio, e arrivano punti che fanno tirare un sospiro di sollievo, mentre finiscono ancora la tappeto i Lakers, questa volta contro i Golden State Warriors, senza sprecare energie importanti che serviranno più avanti.

    Ecco tutti i risultati:
  • ORL-CHA: 111-102
  • WAS-IND: 112-136
  • NYK-PHI: 97-92
  • CLE-TOR: 104-96
  • NJN-DET: 109-116
  • MIL-MIA: 90-84
  • PHX-MIN: 108-98
  • HOU-NOH: 93-101
  • LAC-OKC: 108-112
  • SAC-SAS: 92-124
  • DEN-DAL: 104-96
  • LAL-GSW: 87-95

Foto: nba.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018