Excite

Ecco la notte Nba: Toronto ko e Bucks record in negativo

Periodo alterno per Andrea Bargnani che, dopo la magra prova con solo 8 punti all’attivo contro Indiana, si riprende un po’ nella notte nella sfida contro Bobcats: per l’azzurro 17 punti ma nonostante questo Charlotte chiude il match 5 punti avanti (90-95). Autorevoli le prove di Gerald Henderson (18 punti) e di D.J. Augustin (23) trascinatori dei Bobcats, mentre Toronto risponde con Calderon (13) e DeRozan (11), ma ancora non basta, e per i Raptors questo è il 24° delle ultime 29 partite: ‘Augustin è stato bravo – ha detto Bargnani -; noi siamo stati penalizzati dai tiri liberi, ne abbiamo sbagliati ben 11, e poi non siamo stati in grado di passarci la palla’.

Bella sfida anche sul parquet dei Suns dove gli Orlando Magic fanno la voce grossa chiudendo per 111-88 contro Phoenix, tra l’altro priva del suo uomo simbolo Steve Nash. A tentare di sostituirlo ci pensa Aaron Brooks, e lo fa anche bene mettendo a referto 19 punti e 10 assist, ma contro un Howard da 26 punti e 7 giocatori che vanno in doppia cifra ci sarebbe voluto un miracolo.

E a proposito di miracoli pure ai Bucks ne sarebbe servito uno stanotte per evitare la figuraccia ottenuta contro i Boston Celtics che li lasciano a 56 punti, roba da annali delle statistiche in negativo (l’ultima volta fu nel 1955 quando i Celtics li lasciarono a quota 57), chiudendo ad 88 con 17 punti da Ray Allen e 14 da Paul Pierce: ‘Un risultato umiliante - commenta coach Skiles - ci hanno subito preso le misure e ci hanno tolto lo spirito battagliero. Ci siamo arresi praticamente dopo pochi minuti’.

    Tutti i risultati della notte:
  • NEW YORK KNICKS 93 - 106 INDIANA PACERS
  • GOLDEN STATE WARRIORS 100 - 77 MINNESOTA TIMBERWOLVES
  • CLEVELAND CAVALIERS 75 - 95 OKLAHOMA CITY THUNDER
  • TORONTO RAPTORS 90 - 95 CHARLOTTE BOBCATS
  • PHOENIX SUNS 88 - 111 ORLANDO MAGIC
  • BOSTON CELTICS 87 - 56 MILWAUKEE BUCKS

Foto: nba.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018