Excite

Nba, week-end nero per gli azzurri, vince solo il Beli

Lungo week end Nba terminato con il match di questa notte tra i Denver Nuggests e Indiana, dove Carmelo Anthony, praticamente da solo con 36 punti (6 su 8 da 3), ha asfaltato 121-107 i Peacers, rei di avergli lasciato spazio, come rivela lo stesso protagonista del match: ‘Cioè… continuavano a lasciarmi libero… e le triple mi entravano. Era un mese e mezzo che aspettavo di metterne un pò’.

Nei match di ieri invece crolla ancora Toronto ridando forza e vigore ai Miami Heat che si sono imposti per 103-120: non bastano 28 punti di Bargnani, specie se di fronte ha LeBron che ne mette a referto 38, se poi anche Mike Miller si mette a segnare 32 punti, mai visti prima, allora Miami può davvero sorridere.

Male anche Danilo Gallinari che nonostante una gran partita che lo porta a segnare 23 punti deve vedere i suoi Knicks arrendersi contro Oklahoma City, proprio sul finale, con un tiro piazzato dal solito Durant che chiude la partita ed un trentello insieme a quello Westbrook: finisce 101-98 e a New York si mangiano le mani.

Vittoria, e chiudiamo con un sorriso il week-end nero degli azzurri, New Orleans che gioca c’è da dire, contro dei San Antonio imbarazzanti, sconfitti ed arrendevoli sul punteggio di 96-72. Belinelli segna solo 7 punti e si fa notare per 4 assist ma è appena rientrato dall’infortunio e un po’ di tempo al Beli si può concedere.

    Tutti i risultati del week-end Nba:
  • Toronto-Miami 103-120
  • Oklahoma City-New York 101-98
  • New Orleans-San Antonio 96-72
  • Charlotte Bobcats-Atlanta Hawks 87-103
  • Chicago Bulls-Cleveland Cavaliers 92-79
  • Detroit Pistons-Phoenix Suns 75-74
  • Houston Rockets-Orlando Magic 104-118
  • Los Angeles Clippers-Golden State Warriors 113-109
  • Milwaukee Bucks-Memphis Grizzlies 81-94
  • New Jersey Nets-Dallas Mavericks 86-87
  • Philadelphia 76ers-Utah Jazz 96-85
  • Portland Trail Blazers-Indiana Pacers 97-92
  • Foto: nba.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018