Excite

Che notte per Denver, invece Toronto è ancora ko

Fin’ora chi ha beneficiato maggiormente del mercato in Nba sembrano essere senza dubbio i Denver Nuggets che, grazie all’innesto dei nuovi giocatori e la partenza di Melo sembra aver trovato ancora maggiore equilibrio, quel tanto che serviva per permettere nella notte di ottenere un altro bel risultato, ovvero il successo contro i leader della classifica, i San Antonio Spurs.

Per Denver, trascinati da Harrington che mette a referto 27 punti, Smith e Felton entrambi a 18, un match tiratissimo che si è chiuso sul 115-112 e nel quale trova gloria anche Danilo Gallinari che mette a referto 13 punti, 7 rimbalzi e un assist nei 26 minuti e 24 secondi giocati. Gli Spurs si difendono bene con 25 punti per Neal, 20 per Ginobili e 19 per Parker, ma i Nuggets si sono dimostrati un avversario da non prendere sotto gamba.

Chi non sorride invece sono i Toronto Raptors che hanno il ‘mal di finale’: ancora una volta, questa notte contro i Suns, non basta una prestazione super di Andrea Bargnani che in 38 minuti mette a referto 27 punti, 4 rimbalzi e 3 assist, ben supportato da DeRozan (19), perché i Suns trovano la concretezza che serve negli ultimi minuti grazie anche 25 punti di Brooks e ai 16 di Nash che mette a referto anche 8 assist.

Negli altri match i Boston Celtics si arrendono 90-87 ai Memphis Grizzlies, e forse questo è stato il risultato più inatteso della giornata e che tra l’altro vale il primato in solitaria per i Bulls che nemmeno hanno giocato; vincono anche i Miami Heat contro i Detroit Piston per 100-94 grazie ad un super Wade da 24 punti, e gli Orlando Magic che con Howard sbancano New York, ancora una volta ko… e la polemica continua a montare.

    Gli altri risultati della notte:
  • Cleveland Cavaliers 94 - 98 New Jersey Nets (OT)
  • Philadelphia 76ers 105 - 100 Atlanta Hawks
  • Charlotte Bobcats 88 - 111 Indiana Pacers
  • Milwaukee Bucks 90 - 97 Sacramento Kings
  • Oklahoma City Thunder 106 - 94 Utah Jazz
  • Houston Rockets 131 - 112 Golden State Warriors

Foto: nba.com – Lapresse

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020