Excite

Buona la prima per il Gallo a Denver. Miami ko coi Bulls

Comincia con un successo ed un prestazione così così l’avventura di Danilo Gallinari ai Denver Nuggest che, nella notte, ha battuto i Boston Celtics: una vittoria importantissima che li proietta al 6° posto in classifica davanti a Portland, con il punteggio di 89-75.

Esordiscono tutti gli uomini nuovi arrivati dopo la partenza di Carmelo Anthony, compreso Gallinari che parte nel quintetto titolare e gioca 20 minuti portando a casa un bottino magro, solo 2 punti, ma comunque supportando bene la fase difensiva con 4 rimbalzi, 2 recuperi e ben 3 stoppate; meglio di lui fa Wilson Chandler, altro neo acquisto che mette 16 punti e 5 rimbalzi con 3/4 dall’arco. Per quanto riguarda i Celtics a tirare la carretta ci pensano i soliti Paul Pierce (17 punti) e Kevin Garnett (14 punti e 13 rimbalzi), ma l’assopimento generale costa caro.

Ma si giocava anche un altro match importantissimo nella notte, quello tra i Bulls e gli Heat, con la compagnine di Chicago capace di imporsi sul trio delle meraviglie per 93-89. Dopo il Ko contro Toronto i Bulls cercavano il riscatto e grazie alle grandi prove di Derrick Rose (26 punti, 6 assist e 5 rimbalzi) e Luol Deng (20 punti), ciò è stato possibile.

Per quanto riguarda Miami ha girato tutto storto: Wade è il migliore con 34 punti, LeBron ne piazza 29 punti con 10 rimbalzi ma sbaglia una tripla fondamentale che avrebbe potuto rimettere tutto in discussione, ma il peggio è senza dubbio Bosh che tira con il 5.6% mettendo 1 tiro su 18, finendo al terzo posto nella speciale classifica delle peggiori prestazioni al tiro della Nba di sempre. Chicago rimane terza, ma con uno scontro di vantaggio sugli Heat, e di questi tempi a fine stagione questa vittoria potrebbe risultare importantissima.

Foto: eurosport.com – Nba.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2021