Excite

Nba: Hornets sulle stelle, Toronto nelle stalle

Altra magica notte Nba che sorride, per la decima volta di fila, ai New Orleans Hornets che grazie ad un’altra grande vittoria strappata all’Oracle Arena continuano il loro momento d’oro, superando indenni anche la 3° trasferta in West: a pagarne le spese questa volta sono i Golden State Warriors piegati 103-112.

Gli uomini chiave di questi Hornets sono sempre gli stessi, ma girano che è una meraviglia: Chris Paul (18 punti e 17 assist) è l’anima della squadra, supportato da West (22) ed Ariza (19), ma oggi c’è gloria anche per Belinelli che sembra riprendersi sempre di più dopo l’infortunio e mette a referto 11 punti e 4 assist. Nei Warriors tengono botta i 25 punti di Wright ed i 20 di Curry, naturalmente supportati da Ellis che ne segna 26 e continua a sperare in una chiamata nell’All Star Game.

E se gli Hornets gongolano a Toronto è tutta un’altra storia dato che non si riesce più a vincere. Questa volta di fronte c’erano i Philadelphia Sixers che hanno come scopo quello di riprendere gli Knicks al 6° posto della East, e così i Raptors sono sembrati la vittima sacrificale giusta per questa impresa: finisce 94-107.

Bargnani fa il suo anche se rispetto al solito è poca roba, 17 punti a referto uniti ai 29 di DeRozan sono il grosso del punteggio dei Dinosauri, mentre dall’altra parte fa il duro Marreese Speights con 23 punti seguito da Jrue Holiday.

    Ecco tutti gli altri risultati della notte Nba:
  • UTAH-SAN ANTONIO 105-112
  • INDIANA-ORLANDO 96-111
  • NEW JERSEY-MEMPHIS 93-88
  • DETROIT-DENVER 100-109
  • MILWAUKEE-ATLANTA 98-90
  • MINNESOTA-OKLAHOMA CITY 117-118
  • HOUSTON-LA CLIPPERS 96-83
  • PHOENIX-CHARLOTTE 107-114

Foto: nba.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018