Excite

Nba, Toronto e Hornets Ko: il Mago ancora fuori, Beli delude

Dopo il Ko dei New York di Gallinari, anche gli altri azzurri Nba cedono il passo agli avversari: i Raptors di Toronto crollano 110-120 sotto i colpi dei Los Angeles Lakers, stessa sorte degli Hornets che cedono a Detroit per 111-108.

Bella partita quella tra Lakers e Toronto, ma all'Air Canada Centre, con Andrea Bargnani ancora in panchina per dei problemi fisici che non lo mollano, i Raptors riescono al massimo ad agganciare gli avversari sul 37 pari, e nonostante non si riscontrino prestazioni particolarmente esagerate (20 punti per Bryant, 19 per Gasol e 16 per Bynum) è tutta Los Angeles che gira bene: per i Raptors si mettono in luce con Kleiza (26), DeRozan (23) e Calderon (20), ma è tutto inutile.

Stessa sorta anche per i New Orleans Hornets che mollano il colpo a Detroit sul 111-108. Deludente Belinelli che parte benissimo schiaffando subito 2 triple ma poi piano piano letteralmente scompare dal campo finendo a referto con soli 6 punti in 29 minuti, troppo poco. La sfida più che altro si gioca sull’asse West (32 punti) versus Prince (28), ma in questa partita tutto sommato molto equilibrata alla fine la spuntano i padroni di casa.

    Gli altri risultati della notte NBA:
  • Celtics – Indiana 99-88
  • New Jersey - Atlanta 89-82
  • Sacramento Kings - Houston Rockets 93-102
  • Oklahoma City Thunder - Phoenix Suns 110-113

Foto: nba.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019