Excite

Nba, Toronto fatica, volata finale per i play off

Sempre più dura per Toronto la sfida alla qualificazione per i play off, infatti mentre nella notte Chicago riposa i Raptors scendono in campo contro Boston e, senza Chris Bosh infortunatosi ieri al naso e zigomo, non riesce l’impresa di battere i Celtics che si impongono per 115-104. Nei Celtics a trascinare la squadra ci pensano Pierce con i suoi 20 punti e Rondo che ne mette 21, mentre tra i Raptors chi ci prova fino alla fine è come sempre Bargnani ed insieme a lui Weems, il primo referto con 17 punti il secondo con 21, ma nemmeno questo basta per evitare lo scivolone che allontana dalla zona che conta.

Specie poi perché Charlotte ha conquistato la prima qualificazione alla post-season battendo 104-103 New Orleans e levando una possibilità in più di raggiungere i play off e così la sfida ora è a due tra Toronto e Chicago, con la squadra di Bargnani ancora in vantaggio ma solo di una mezza partita.

E intanto nella notte un altro record record è stato infranto: Don Nelson che portando al successo i suoi Warriors compie il sorpasso ai danni di Lenny Wilkens diventando l’allenatore con il maggior numero di vittorie in carriera, 1.333, ma un applauso anche Rick Adelman, allenatore di Houston che con il successo sugli Utah Jazz archivia il suo successo numero 900.

    Tutti i risultati:
  • Toronto Raptors – Boston Celtics: 104-115;
  • Charlotte Bobcats - New Orleans: 104-103;
  • Milwaukee - New Jersey: 118-89;
  • Miami – Sixers: 99-95;
  • Warriors – Minnesota: 116-107;
  • Houston – Utah: 113-96;
  • Phoenix – San Antonio: 112-101;
  • Orlando – Washington: 121-94;
  • Indiana – New York: 113-105;
  • Denver – OKC: 98-94;
  • Dallas – Memphis: 110-84;
  • Portland – Clippers: 93-85
  • Foto: nba.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019