Excite

Nfl in subbuglio: troppa violenza, campioni a rischio

Parlare di violenza nel football americano è come parlare di ketchup sulle patatine, ma le cose pare siano cambiate anche in questo settore dove i grandi campioni non accettano più di essere utilizzati dalle difese come dei sacchi da boxe.

Ad una settimana dalla ‘giornata degli infortuni’, così è stata battezzata, il vicepresidente della lega Ray Anderson la National Football League ha fatto pervenire sulle scrivanie dei club 3 salatissime multe, per un totale di 175mila dollari: 75 mila a James Harrison dei Pittsburgh Steelers; 50 mila a Brandon Merriweather dei New England Patriots; altri 50 mila a Dunta Robinson degli Atlanta Falcons, rei di aver compiuto placcaggi assassini.

Insomma questa volta negli Usa la polemica è seria e spacca letteralmente l’opinione pubblica in due parti: un buon 50% sostiene che il football è uno sport violento e per i soldi che si prendono il rischio è tollerabile, l’altro 50% invece pensa non sia così e che debbano essere maggiormente tutelati. Se pensate che tra questi c’è pure Rodney Harrison, ex Patriots e San Diego Charghers, uno che di mazzate ne ha sempre date, allora va da sé che la questione è seria: ‘Oh mio Dio, questo è matto, questo non dovrebbe accadere – questo mentre commentava una partita mentre poi a caldo ha aggiunto sulle multe - Ci vuole ben altro, quando capitò a me risi sulle multe e piansi quando invece fui sospeso. Sì, l'unica cosa che un giocatore sente è quando viene messo fuori squadra, solo così si può fermare il gioco violento’.

James Harrison da parte sua, quello che ha preso fin’ora la multa più alta non l’ha presa con troppa filosofia, anche perché rischia pure una squalifica: ‘Discuterò con il mio coach e se davanti a queste regole Nfl scoprirò di non essere più efficace per la squadra potrei anche smettere’, d’altronde come suggerisce anche l’agente che rappresenta gli interessi del ricevitore Mohammed Massaquoi, steso dal 92 di Pittsburgh: ‘Il signor Harrison ha intascato 20 milioni di dollari negli ultimi tre anni...cosa può fargli una multa da 75 mila dollari’.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019