Excite

Niccolò Campriani oro nella carabina: settimo sigillo per l'Italia!

  • Youtube

Grazie a Niccolò Campriani l'Italia ottiene il settimo oro alle Olimpiadi di Londra. Il 24enne fiorentino, dopo l'argento conquistato nella carabina da 10 metri, si è ripetuto, stavolta addirittura vincendo nella specialità da 50 metri 3 posizioni.

Intervista Campriani, il video

L'azzurro aveva già dato spettacolo nelle qualificazioni, grazie ad un autentico exploit: ben 1180 punti, ossia il nuovo record olimpico sui 120 tiri. Campriani ha avuto ragione di una concorrenza molto agguerrita, che contava nelle proprie fila sia Kim Jonghyun, il coreano medaglia d'argento, che l'americano Matthew Emmons, medaglia di bronzo.

In finale Campriani ha alzato l'asticella, ottenendo un clamoroso 1278.5, battendo nuovamente il primato dei giochi, scavalcato solo qualche minuto prima. Una autentica impresa dunque per l'italiano.

A Campriani sono immediatamente arrivati i complimenti di Gianni Petrucci. Il presidente del Coni ha definito il neocampione olimpico: "Atleta ideale, ovvero bravo nello sport così come nella vita".

Per l'Italia il bottino adesso è di sedici medaglie: 7 ori, 5 argenti e 4 bronzi a cui va aggiunto la medaglia di Clemente Russo nella boxe. Il casertano, infatti, è approdato alle semifinali nella categoria pesi massimi, specialità nella quale "il bronzo" viene assegnato ad entrambi i semifinalisti sconfitti. Ovviamente noi speriamo che Russo abbia la meglio anche sull'azero Mammadov, così come già fatto con il cubano Larduet.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018