Excite

Niente British Open per Tiger Woods

Non ci sarà, dopo lo U.S. Open Tiger Woods salterà anche il British Open, terzo major della stagione in programma dal 14 luglio al Royal St. George's Golf Club del Kent. Niente da fare per l’ex numero 1 del mondo precipitato addirittura al 17° posto della classifica dopo il suo burrascoso tracollo familiare, fatto sta che lo stiramento al ginocchio e al tendine d'Achille sinistro, procuratosi nel 3° giro del Master di Augusta gli impedisca di partecipare.

Tiger Woods divorzia, 750 milioni di dollari alla moglie

‘Sono molto deluso, e voglio che i miei fan al British Open sappiano che mi dispiace molto non esserci – spiega Tiger sul suo sito ufficiale - Sfortunatamente, mi hanno consigliato di non giocare il British Open. Come ho detto all'AT&T National, tornerò solo quando sarò pronto al 100%. Non voglio rischiare ulteriori infortuni e stavolta voglio comportarmi in maniera intelligente. Sono molto deluso, e voglio che i miei fans al British Open sappiano che mi spiace molto non esserci’.

Jaimee Grubbs, le foto di una delle sexy amanti di Tiger

Il problema è stato che dopo l’infortunio Woods ha partecipato anche ‘The Players’, danneggiando ulteriormente la gamba infortunata e aggravando la situazione: ‘Probabilmente non avrei dovuto esserci, ma è un grande evento e volevo esserci per supportare il Pga Tour. Devo imparare da quello che è successo e fare la cosa giusta stavolta, evitando di tornare fino a quando non mi sentirò veramente pronto. Penso di avere ancora davanti a me i migliori anni della mia carriera, e sono molto fiducioso e ottimista sul futuro’.

Intanto gli auguri gli sono giunti anche da Peter Dawson, direttore esecutivo della R&A: ‘Gli auguriamo il meglio per il suo recupero. Speriamo di vederlo tornare molto presto, per gareggiare davanti a tifosi che amano vederlo giocare’.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2021