Excite

Federica Pellegrini a Novara si prepara gli Assoluti di Riccione

Torna a parlare di sé la campionessa olimpica Federica Pellegrini, e lo fa da Novara dove in questi giorni sta partecipando ai collegiali, un impegno scelto appositamente per lei dal nuovo tecnico francese Philippe Lucas, in vista dei campionati italiani assoluti di Riccione, che prenderanno il via tra una settimana circa.

Scopri tutto quel che c’è da sapere su Federica Pellegrini e guarda le gallery più belle dei suoi successi

Ho fatto due mesi molto intensi di lavoro a Parigi, e ora sto facendo una settimana di scarico qui a Novara che servirà da messa a punto. Non sono stata costretta ad andare in Francia, è stata una mia scelta ma la mia casa resta Verona e lì tornerò ai primi di giugno – comincia così le Fede nazionale che è chiamata a mettere in mostra i suoi miglioramenti -. E' normale che vengano dubbi; negli ultimi dieci giorni, è sempre stato così, ma io ho creduto al 100% in quello che ho fatto e sono sicura che il lavoro darà i suoi frutti. Non vedo l'ora di gareggiare’.

Guarda la Pellegrini sexy per NiloxSwimSonic

Adesso è tempo di prove e l’allenatore francese vuole capire il potenziale del suo gioiello facendolo fare 4 gare 100, 200, 400 e 800 metri, anche se a Londra questo sarà impossibile: ‘Lucas voleva testare la preparazione anche sulla velocità quindi farò tutte le distanze – continua Federica - Sia a Shanghai, sia a Londra farò le due gare regine, i 200 e i 400. Se deciderò di aggiungerne una, si vedrà. Philippe dice che gli 800 sono facili’.

A proposito poi del nuovo tecnico, Philippe Lucas, è stato un rapporto tutto particolare il loro, ma che sembra stia dando i propri frutti: ‘Philippe ha una grande senso di protezione con tutti i suoi atleti, non solo con me, e anche per questo l'ho scelto. Mi sto trovando molto bene con lui, Riccione sarà un momento molto importante anche per valutare il nostro rapporto durante le gare – continua la campionessa olimpica - Ci siamo intesi subito bene, lo rispetto molto, so che è una persona molto professionale, pretende sempre il massimo. Io faccio allenamenti mai fatti prima, sta andando tutto bene, e proseguendo si migliorerà sempre di più’.

Insomma occhi puntati sugli Assoluti di Riccione: lì i tempi saranno veri e sarnno il riscontro per capire a che punto sta la nostra punta di diamante in vasca, anche e soprattutto perché le avversarie non stanno certo a guardare, Londra si avvicina.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019