Excite

Nuoto, infortunio per Ryan Lochte travolto da una fan: rottura dei legamenti crociati

  • Getty Images

Travolto dall'entusiasmo delle fan, nel vero senso del termine. Troppo affetto per Ryan Lochte che ha riportato serie conseguenze dall'"incontro ravvicinato" con alcuni suoi tifosi. Il nuotatore statunitense, campione olimpico in carica nei 400 misti e nella staffetta 4x200 stile, la scorsa domenica, in Florida, è stato letteralmente assalito da un gruppo di teenager. Una di queste gli si è buttata al collo per abbracciarlo e Lochte nel tentativo di afferrarla ha perso l'equilibrio e ha sbattuto violentemente il ginocchio sinistro sul marciapiede.

Risultato? Rottura dei legamenti crociati posteriori con interessamento dell'anteriore e vista la stazza di Lochte, 190cm per 90 kg, è possibile immaginare che la giovane fan non sia stata proprio “delicatissima” nei modi.

Lochte, due ori, due argenti e un bronzo alle Olimpiadi di Londra 2012 era reduce da un periodo di lavoro a Charlotte, nel North Carolina, e ora sarà costretto a un imprecisato periodo di riposo forzato. A confermare l'episodio al quotidiano "Usa Today" è stato lo stesso agente del nuotatore che non ha precisato ulteriori dettagli sui tempi di recupero.

Ai recenti Mondiali di nuoto di Barcellona Lochte ha conquistato l'oro nei 200 metri dorso, nei 200 misti e nella staffetta 4x200 stile, argento nella staffetta 4x100 stile. E' considerato l'erede del cannibale di Baltimora Michael Phelps e in carriera ha battuto 17 record del mondo: 7 in vasca lunga e 10 in vasca corta. Oggi ne detiene ancora cinque: quello dei 200m misti e della staffetta 4x200m stile in vasca lunga, quello dei 100m, 200m e 400m misti, oltre che della staffetta 4x200m stile in vasca corta.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018