Excite

Nuoto, via i super costumi: si torna normali!

Si torna a parlare di super costumi, ma finalmente per salutarli e metterli a riposo in qualche buia cantina, e pare che nemmeno gli atleti come Alessia Filippi, che era presente all’inaugurazione delle nuova linea di costumi Jaked, siano troppo in disaccordo nei confronti di questa scelta: ‘Tornare indietro è difficile, ma io sono contenta. Ora usciranno fuori i nuotatori veri’.

Insomma li hanno provati, se li sono goduti, ma ora basta! Quei super costumi hanno influito troppo sulle prestazioni e così la Federnuoto internazionale li ha banditi e ha decretato il rientro al tessuto classico: ‘Siamo tornati abbastanza indietro come sensazioni – continua l’atleta romana- . Io li ho provati soltanto due volte, diciamo che è difficile tornare indietro mentalmente, questo tessuto è completamente diverso da quello precedente. Però io sono contenta perché ora riescono i nuotatori veri. Quel costume aveva portato troppi vantaggi a chi non era bravo tecnicamente e galleggiamento non ne aveva’.

Pare che per le donne sarà meno difficile ritrovare le sensazioni del vecchio costume, mentre per gli uomini la cosa sarà un po’ più complicata perché: ‘Noi siamo avvantaggiate rispetto agli uomini perché loro sono tornati due volte indietro, visto che avevano anche la parte superiore mentre ora solo quella inferiore – continua la medaglia d’oro nei 1500 sl, che poi aggiunge - Sarà molto difficile rifare dei record. Noi atleti però i record li vogliamo battere comunque. Per me sarà un vantaggio rispetto ad altri, non per sembrare presuntuosa, ma io sono brava tecnicamente e ho un buon galleggiamento’.

Per concludere Alessia Filippi parla della sua amica ma rivale in casa, o meglio in piscina, Federica Pellegrini, contro la quale, con tutta probabilità si dovrà confrontare agli Europei di Budapest negli 800 stile libero, gare alla quale Federica ha deciso di approcciarsi: ‘Sicuramente ci confronteremo, poi ognuno va per la sua strada, lei è campionessa nei 400 stile, io ho vinto un bronzo agli 800 e un mondiale ai 1500. Non credo che lei possa avere delle difficoltà, bisogna giocare fino in fondo e sempre, è uno stimolo per tutte e due’.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018