Excite

Olimpiadi: Federica Pellegrini flop anche nei 200, è soltanto quinta

  • Infophoto

Voleva voltare pagina dopo la delusione nei 400 stile, invece è arrivata un'altra sconfitta. Federica Pellegriniha chiuso alquinto posto la finale dei 200 stile alle Olimpiadi di Londra 2012. Quattro anni fa, a Pechino, era stata la regina, ora ha ceduto lo scettro alla statunitense Allison Schmitt, medaglia d'oro. Argento alla francese Camille Muffat, già campionessa sui 400, bronzo all'australiana Bronte Barratt.

"Io ci credo sempre, ogni volta che mi tuffo, i miracoli sono difficili ma a volte si ripetono, bisogna sempre crederci", ha spiegato l'azzurra a fine gara. Poi è tornata sulla polemica iniziata questa mattina dal fidanzato-compagno di squadra Filippo Magnini: "Non stiamo brillando non c'è stato di forma, do tutto quello che posso", ha detto e al suo tecnico Rossetto che ha detto che nelle braccia aveva la medaglia, risponde: "No, altrimenti l'avrei fatto".

FOTO: Federica Pellegrini in vasca alle Olimpiadi di Londra 2012

Lo stato di forma non c'è, spiega la Pellegrini, qualcosa è andato storto perché tutti i velocisti sono andati male, ha detto Magnini. "Non siamo arrivati a queste Olimpiadi in forma adeguata. Abbiamo cercato di voltare pagina dopo i 400 stile libero, ma se non sono riuscita ad abbassare nei 200 il tempo ottenuto in semifinale un motivo c'è. Magnini ha fatto bene ad evidenziare che non siamo arrivati in forma: nessuno di noi ha ottenuto i risultati alla portata, nessuno è arrivato in condizione. Per un motivo o per l'altro, è stato così", ha aggiunto la campionessa azzurra ai microfoni di Rai Sport subito dopo la gara.

"Nessuno di noi ha ottenuto i risultati alla portata, nessuno è arrivato in condizione. Per un motivo o per l'altro, è stato così. Io ho fatto il possibile per farmi trovare pronta per questo appuntamento, non attribuisco colpe a nessuno e nemmeno a me - ha concluso - Il prossimo anno mi farà bene staccare un pò, anche se non vorrei farlo in questo modo. Sapevo che con il tempo di 1'55'' si poteva andare sul podio nei 200, speravo di abbassare di un secondo il tempo ottenuto in semifinale. Ci speravo, non è andata così".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018