Excite

Il CIO tra Israele e Palestina... l’importanza dello sport

Un importante passo avanti nella diatriba tra Israele e Palestina prova a farlo lo sport e per una volta almeno i due paesi si sono seduti, tramite i rispettivi rappresentanti, ad un tavolo insieme a Jacques Rogge, Presidente del CIO, per parlare delle Olimpiadi del 2012.

Lo scopo della riunione, che ha visto partecipare l’israeliano Zvi Varshaviak e il palestinese Jibril Rajoub, i presidenti dei due comitati olimpici invitati, era quello di far sì che vi fosse da parte di Israele la disponibilità di far utilizzare i propri impianti anche agli atleti palestinesi, affinché anche loro avessero modi e mezzi per prepararsi alle Olimpiadi di Londra 2012.

Un esito positivo sembra delinearsi, infatti il comitato olimpico israeliano si è detto disponibile a permettere loro di allenarsi negli impianti di Israele, in più il CIO stesso ha dato la propria disponibilità nel fornire esperti che si occupino di far progredire lo sviluppo dello sport anche in Palestina: si attende a questo punto un nuovo incontro tra due mesi, e chissà che proprio lo sport non aiuti a sanare un conflitto che sembra destinato a durare per sempre.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018