Excite

Olimpiadi, Malagò (Coni): "Se vince Tokyo, Roma candidata per 2024"

  • Getty Images

L'Italia “tifa” Tokyo, perché se il prossimo 7 settembre il Cio dovesse assegnare i Giochi olimpici del 2020 al Giappone, bocciando Madrid e Istanbul, Roma ci proverà per il 2024. Lo ha confermato il presidente del Coni Giovanni Malagò, in un'intervista alla Gazzetta dello Sport, anche se "ci sono cose che richiedono riservatezza".

Malagò ha parlato naturalmente anche di Federica Pellegrinie della sua medaglia ai Mondiali di nuoto di Barcellona: "Il suo argento non me lo aspettavo. L'ho sentita quotidianamente, ma quando mi ha detto 'Lucas mi dice di farli, i 200. E io vado' ho capito che poteva accadere di tutto, un altro metro e mezzo e vinceva l'oro. Vedrete, andrà a Rio 2016 e da protagonista", ha detto il numero uno del Comitato olimpico.

Nel frattempo sull'idea di Malagò interviene Antonio Rossi, assessore allo Sport e alle Politiche per i giovani di Regione Lombardia, già campione olimpico di Canoa: “Credo che ora la candidatura di Roma possa essere sostituita da quella di Milano – ha spiegato Rossi - Credo che sia importante rivalutare la situazione. Milano nel 2015 ospiterà Expo e ho proposto, una volta smantellate le strutture dell'Esposizione, creare una vera e propria Cittadella dello sport, dotata di strutture sportive assolutamente adeguate per le competizioni olimpiche".

"Senza voler fare processi alle intenzioni- ha proseguito Rossi - in più occasioni l'organizzazione di grandi eventi sportivi a Roma si è spesso rivelata un vero salasso per le finanze del Paese con risvolti anche gravi dal punto di vista giudiziario. Forse per questo appuntamento importantissimo bisogna dare fiducia al Nord e a Milano".

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017