Excite

Olimpiadi Vancouver 2010, Di Centa portabandiera azzurro

Mancano 100 giorni esatti all’inizio delle Olimpiadi di Vancouver 2010, e l’Italia ha scelto chi sarà il portabandiera in questa manifestazione che ancora una volta catalizzerà l’attenzione mondiale sugli sport invernali.

Il Coni, nella persona del presidente Gianni Petrucci, ha deciso che il portabandiera designato sarà Giorgio Di Centa, bicampione Olimpico a Torino 2006 e con una carriera lunghissima alla spalle; una scelta che dunque ancora una volta premia la costanza di uno dei più celebri atleti azzurri: “Abbiamo scelto Di Centa per il suo passato e cio' che rappresenta - spiega PetrucciLui e' l'ideale. C'erano anche altri atleti che lo meritavano come Zoeggeler , che però sarà in gara già il giorno dopo la cerimonia di apertura dei Giochi”.

Nel 2006 era toccato alla pattinatrice azzurra Carolina Kostner, il 2010 sarà invece l’anno del carabiniere 37enne di di Treppo Carnico che ha commentato con entusiasmo la notizia: “Sono veramente contento e quando ho ricevuto la telefonata del presidente Petrucci e del segretario generale del Coni Pagnozzi sono rimasto senza parole. Ci speravo e tenevo ad un'investitura del genere, ma non avevo osato sperare tanto. Per me è un grande onore, uno stimolo in più per far bene e un enorme motivo d'orgoglio. Il fatto di essere stato nominato portabandiera a 100 giorni dalle Olimpiadi e nello stesso giorno della Festa delle Forze Armate rappresenta per il sottoscritto un segnale del destino, farò di tutto per rappresentare l'Italia nel migliore dei modi".

 (foto © LaPresse)

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017