Excite

Oscar Pistorius, sentenza in diretta nel processo per l'omicidio di Reeva Steenkamp: rischia l'ergastolo

  • Twitter

Update 14.35 Si è conclusa per oggi l'udienza per la sentenza del processo Pistorius. Il giudice ha rinviata a domani mattina la lettura dell'ultima parte.

Update 12.40 Il giudice è tornata allo scenario di quella tragica notte ed ha giudicato la versione di Pistorius troppo confusionaria e piena di buchi. Con tutte le probabilità la sentenza arriverà domani pomeriggio.

Update 12.23

Per il giudice Oscar Pistorius non ha agito con premeditazione: sarà giudicato per omicidio colposo? Sembra questa l'ipotesi più plausibile.

E' arrivato il giorno del giudizio per Oscar Pistorius. Dalla notte di San Valentino 2013, la vita del corridore è radicalmente cambiata e l'immagine di sé che aveva trasferito al mondo fino a quel momento è stata completamente rivista. L'atleta, salito alla ribalta delle cronache per la fantastica dimostrazione di carattere e forza con cui era sceso in pista per correre con delle protesi d'acciaio, è passato quindi da idolo e simbolo di speranza per milioni di persone a quello di mostro omicida.

Pistorius: ecco le scuse ufficiali alla famiglia di Reeva

I fatti risalenti ormai ad un anno e mezzo fa sono stati ricostruiti: nella villa di Pistorius a Pretoria si udirono degli spari accompagnati da urla e schiamazzi. Quando arrivò la polizia, chiamato proprio dall'atleta, la sua fidanzata Reeva Steenkamp era distesa sul pavimento. Si dovette constatare la morte della giovane ragazza, spenta dopo essere stata raggiunta da quattro proiettili. La versione di Pistorius è sempre stata quella dell'incidente: svegliato dalle urla della fidanzata e impaurito dalla possibile presenza di ladri all'interno dell'abitazione, l'atleta avrebbe deciso di sparare con la sua arma. Ma sono tanti i punti che non tornano: per questo l'accusa afferma si sia trattato di omicidio premeditato conseguenza di una furibonda lite tra i due.

Guarda in diretta il verdetto del processo a Oscar Pistorius

Questa mattina è dunque atteso il verdetto finale: Pistorius giunto in tribunale a testa bassa, rischia tra i 25 anni e l'ergastolo nel caso in cui venga riconosciuto l'omicidio premeditato. Nell'ipotesi migliore per l'atleta, quella in cui non venga riconosciuta la premeditazione del gesto, Pistorius potrebbe restare in carcere per una quindicina di anni.

Sarà una donna a prendere la decisione finale: la giudice designata è infatti Thokozile Masipa che emetterà la propria sentenza dopo uno studio delle carte durato sei mesi.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018