Excite

Pacquiao – Mayweather, tutto fermo senza test

Continua il tira e molla infinito del match tra Manny Pacquiao e Floyd Mayweather: l'incontro che è previsto per marzo 2010 è sempre più appeso ad un filo dopo che il pugile americano ha dichiarato che non vi prenderà parte se il rivale non si sottoporrà al test antidoping.

Leggi l’articolo e guarda il match di Pacquiao contro Hatton

Da parte sua il pugile filippino che in carriera ha già vinto 7 titoli mondiali in 7 diverse categorie non ha intenzione di rinunciare alla sfida: "Voglio sempre affrontare Mayweather - ha scritto sulla pagine del proprio sito internet -. Non ho mai detto che il combattimento era stato annullato o che non volevo affrontarlo. Posso combattere, non importa con chi o quando e il mio passato lo prova. Non cercherò mai di evitare un avversario".

Il pugile filippino fa il punto della questione sul test antidoping e riguardo la richiesta del suo avversario ha risposto: “non intendo farmi prelevare il sangue non mi sembra naturale e mi indebolirebbe mentalmente. Io – conclude così - non barerei mai davanti a Dio, a me stesso, al mio Paese e ai miei tifosi". Si attende chiarezza dagli organi di competenza.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017