Excite

Pallanuoto, l’Italia si sveglia contro il Giappone

Il settebello c’è, e finalmente dopo due sconfitte nelle Superfinal di World League di pallanuoto arriva la prima vittoria contro il Giappone per 14-6. Quindi primi punti nel Gruppo A, vittoria che permette comunque all’Italia di continuare nella manifestazione, infatti l’Italia nei quarti di finale di domani previsti per le 17.40, affronterà i campioni del mondo in carica della Croazia.

"C'era il rischio di un calo di concentrazione e non lo abbiamo avuto, mantenendo costante la pressione per tutto il match", dice a fine partita il Ct azzurro Sandro Campagna. "Sono contento della prestazione perché non abbiamo avuto grossi cali mentali -aggiunge il selezionatore del Settebello -, potevamo sfruttare occasione e segnare qualche gol in più. Seppure il valore dei giapponesi non sia elevato, questa partita resta un buon test in vista dell'incontro di domani contro i campioni del mondo della Croazia dove proveremo a ripetere il livello di gioco dimostrato oggi".

Campagna contro il suo maestro Rudic, Italia contro Croazia, una sfida imperdibile di questa World League sempre più avvincente.

Giappone-Italia 6-14 (1-4, 1-2, 3-6, 1-2):
Giappone:Tanamura, Irei 1, Yanse, Hazui 1, Takei, Someya 1, Shimizu 1, Naganuma, Okawa, Shiota 2, Hoshiai, Nagata, Shimizu. All.: Sablic (Cro).
Italia: Tempesti (c), Mistrangelo 1, Giorgetti 2, Buonocore 1, Gallo 1, Felugo, Figari 2, Rizzo 2 (1 rig.), Lapenna 1, Calcaterra 4, Di Costanzo, Fiorentini, Negri. All.: Campagna

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017