Excite

Pallanuoto, ultima Olimpiade per Manuela Zanchi

"Nel 2004 eravamo vincenti, adesso possiamo ripeterci ", Manuela Zanchi, attaccante della nazionale femminile di Pallanuoto, è convinta di poter fare bene anche a Pechino, nonostante il ricambio generazionale.

"Nel 2012 avrò 35 anni, non sarò più una giocatrice, quindi questa sarà la mia ultima Olimpiade ", confida la Zanchi in un'intervista rilasciata a Repubblica. "Per questo motivo voglio fare bene".

Guarda le foto più belle di Manuela Zanchi

Sarà difficile, ma non impossibile: " C´è stato un gran rinnovamento, poche di noi sono ancora in Nazionale. Eravamo un gruppo storico, avevamo un´aura vincente, il ghigno del vincitore. Adesso c´è stato il ricambio generazionale. Ma abbiamo dei numeri per fare ancora delle belle cose".

Il futuro di Manuela fuori al di fuori della piscina? " Vorrei sfruttare la mia laurea in Scienze dell´educazione, ad esempio occupandomi di formazione professionale ".

Pallanuoto e calcio, due mondi differenti..." L'oro mi ha cambiato la vita nel senso che ho acquistato casa a Caronno Pertusella. I calciatori li invidio per i soldi che guadagnano, ma credo non si divertano, io invece sì"

Questi i convocati del tecnico Mauro Maugeri: Silvia Bosurgi, Chiara Brancati, Elisa Casanova, Tania Di Mario, Teresa Frassinetti, Elena Gigli, Martina Miceli, Maddalena Musumeci, Francesca Pavan, Cinzia Ragusa, Federica Rocco, Erzsebet Valkai, Manuela Zanchi.

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017