Excite

Tragedia nella pallavolo, muore bimba di 11 anni a Torino

  • Getty Images
Una tragedia che lascia senza parole. La pallavolo piange una piccola stella e vive un dolore indicibile, anche per chi deve raccontarlo. Alessia, una ragazza di 11 anni, è morta dopo un malore avvertii all'ora di cena in hotel, a Torino, dove stava partecipando al torneo 'Pasqua sotto Rete', organizzato al Parella. La giornata di festa si è trasformata in un terribile evento luttuoso.

Il sito sportingparella.it ha una sola pagina nera con una scritta che non necessita di ulteriori spiegazioni: "Ciao Alessia". Con un sottotesto altrettanto significativo: "Pasqua sotto Rete e tutto il Volley Parella Torino abbracciano la tua Famiglia e tutto il Volley Finale".

Il trasporto in ospedale si è rivelato vano. I medici hanno fatto di tutto per strappare Alessia al suo tragico destino. Ma dopo due ore di tentativi disperati all'ospedale di Rivoli, la giovane non ce l'ha fatta. Secondo le prime ipotesi si è trattato di un infarto. I carabinieri hanno comunque voluto raccogliere le testimonianze e i medici voglio accertare le cause del decesso.

La tragedia della giovane stella del windsurf

Alessia stava partecipando al torneo con la sua squadra il Finale Volley. Dalla Liguria, quindi, si era spostata nel capoluogo piemontese per partecipare alla competizione. Poi è accaduto l'impensabile: il malore, davanti alla madre, la corsa in ospedale. E l'epilogo che nessuno avrebbe voluto.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018