Excite

Parigi, Bolelli e Starace ci sono, fuori Fognini e Pennetta

Buona la prima per Potito Starace e Simone Bolelli al Roland Garros, seconda prova del Grande Slam in corso sulla terra rossa di Parigi. Qui le cose sono serie, tutti i big sono pronti perché questo è forse il torneo più importante della stagione, e a Parigi le brutte figure non son consentite. Starace ha battuto il russo con passaporto tedesco Mischa Zverev che ha deciso di alzare bandiera bianca sul punteggio di 6-7 (5/7) 7-5 1-0, ma purtroppo per lui, salvo miracoli, il torneo finirà li perché al secondo turno la sorte gli ha già opposto Andy Murray, testa di serie numero 3.

Ha fatto più fatica invece Simone Bolelli, che è riuscito nell’impresa di battere il ceco Tomas Berdych, testa di serie numero 19, imponendosi in cinque set (6-4 6-4 5-7 4-6 6-3) dopo tre ore e trenta minuti di caldo e sudore, mentre tra le donne ottima prova di Tathiana Garbin, 31enne mestrina, che ha liquidato con un doppio 7-5 la 19enne giapponese Ayumi Morita.

Purtroppo non ci sono solo belle notizie, infatti sono tre gli eliminati di prestigio per la nazionale azzurra. Tra gli uomini fuori Fabio Fognini, sconfitto dal russo Igor Andreev (numero 25 del tabellone) dopo oltre tre ore di gioco (1-6, 6-3, 6-1, 3-6, 7-5), e fuori anche Flavia Pennetta, numero uno delle italiane e dispiace molto, e Corinna Dentoni. Flavia, visibilmente bloccata da un infortunio alla coscia sinistra si è arresa al primo turno del Roland Garros per un doppio 6-1 contro la statunitense Alexia Glatch, e stessa sorte per la Dentoni, battuta 6-3 6-4 dall'ungherese Agnes Szavay.

Guarda questa sexy galley dedicata a Flavia Pennetta

I big tutti avanti, si qualificano sia la Safina che Venus Williams, e anche Federer e Nadal avanti ad ampie falcate, per Nadal soprattutto, vincitore delle ultime 4 edizioni del Roland Garros, la vittoria contro Marcos Daniel era il 29° successo consecutivo a Parigi dal suo debutto nel 2005).

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017