Excite

Parigi–Roubaix, Cancellara concede il bis

Niente da fare, una spanna sopra a tutti come nel Giro delle Fiandre anche nella Parigi–Roubaix, altra grande classica stagionale, a concedere il bis ci pensa Fabian Cancellara che si mette dietro tutti quanti, compreso quel Tom Boonen destinato ad essere ancora una volto lo sconfitto illustre.

Quello che fa specie è il modo nel quale Cancellara va a vincere, a ben 50 km dall’arrivo quando decide di dare uno strappo per riprendere Leukemans, Hoste e Hinault, missione subito raggiunta e poi via in una galoppata solitaria nel tratto Mons-en-Pévèle per arrivare in scioltezza e solitudine fino al velodrome d’arrivo, una vera e propria impresa!

Lo svizzero bissa così il successo della scorso anno e ottiene il secondo successo dopo le Fiandre, roba che un inizio così di stagione è da incorniciare e da mettere lì, come un esempio per tutti gli altri! Sul podio arrivano poi il norvegese Hushovd e lo spagnolo Flecha, mentre Boonen non và oltre un quinto dietro a Hammond, cucendosi addosso un’etichetta proprio brutta, ovvero quella dello sconfitto per la seconda volta di fila.

Il primo degli italiani è Pozzato, settimo sempre preda di alcuni problemi fisici, mentre gli altri tutti più indietro, certo è che le condizioni non sembrano proprio delle migliore, se si vuole portare a casa qualcosa nelle prossime gare (Amstel Gold Race, Freccia Vallone e Liegi-Bastogne-Liegi) è il caso di spingere un po’ di più sui pedali.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019