Excite

Peccato! Flavia Pennetta è fuori dagli US Open

Peccato! Flavia Pennetta non riesce nell'impresa di battere Serena Williams ed i suoi Us Open purtroppo finiscono qui. 6-4, 6-3 il punteggio finale chiuso per soltanto due break, in una partita nella quale però Flavia ha comunque dimostrato di esserci, di poter stare nella top ten, e di avere ancora molto da dare.

Guarda il video del match

"Ho avuto la sensazione di poter portare a casa il match" ha detto Flavia a fine match. E infatti questa sensazione all'inizio era diffusa in chi guardava l'incontro, basta vedere come entrambe abbiano tenuto il proprio servizio per 9 game, prima che qualcosa scattasse e la concentrazione venisse meno, soprattutto in Flavia che paga una condizione mentale che ancora la porta a sbagliare soprattutto nelle parti iniziali del match, era accaduto anche agli ottavi, ma li ci fu un miracolo con sei match point salvati. Comunque sia dopo il cambio campo va a servire, perdendo a zero il game ed il set.

"Mi ha lasciato poche chance di prenderle il servizio" - continua Flavia parlando della Williams - "Mi aspettavo tirasse forte, ma più lungo. Invece le sue palle erano più corte del solito ed io, che mi ero posizionata più indietro, facevo fatica a recuperare. Incredibile forse, ma è così". Nel secondo match la storia non cambia, c'è sempre equilibrio con Serena Williams, che tra le altre cose diventerà con tutta probabilità leader della classifica Atp tra due settimane, e nonostante la mezzo'ora di bel gioco dell'azzurra, arriva il secondo decisivo break che Serena si porta fino alla vittoria.

"E' stata una questione di singoli punti - ribadisce l'azzurra - Avevo battuto sua sorella, ho giocato bene tutta l'estate".Rimane certo un pò di amarezza, ma il prossimo obiettivo è già nel mirino, i Masters di Doha a Tokyo saranno speriamo occiasione di rivincita: "Non so se verrò in Italia: il mio coach vuole che vada direttamente in Spagna ad allenarmi. Non vuole che mi distragga. Adesso vediamo".

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017