Excite

Pechino 2008, all’asta i preservativi avanzati

Alla faccia del “niente sesso prima delle gare! Tra le altre stranezze dei Giochi Olimpici di Pechino 2008 ne è emersa ultimante un’altra destinata a far parlare lungo di sé: il prossimo 29 novembre al China International Exhibition Center si terrà un’asta dove verranno venduti tutti in un intero lotto i preservativi avanzati dagli atleti al prezzo di 15 centesimi l’uno.

Se questo non fosse sufficiente però (d'altronde perché buttarli?), quel che fa impressione è che i 5mila avanzati sono da sommare ai 115 mila utilizzati dagli atleti fra quelli distribuiti gratuitamente all’interno del villaggio olimpico: una media impressionante!

E allora tutti a chiedersi cosa mai accadesse la notte tra le mura sportive di Pechino, quando gli atleti si prendevano la meritata pausa dalle “performance” sportive, anche se, numeri alla mano non è difficile immaginarlo. D’altronde si sa, giovani, belli e atletici tutti rinchiusi nello stesso posto, una sorte di Grande Fratello Olimpico…

Ma non solo questa chicca sarà venduta al China Exhibition Center (anche se ancora ci si chiede chi mai comprerà 5mila preservativi in un colpo solo), tra gli altri cimeli ci sono infatti anche una torcia autografata da Pelé e una valigetta medica dei Giochi del 1936, anche se il pezzo principale è imbattibile, soprattutto grazie al messaggio che porta con sé, come commenta anche Guo Lei, segretario generale della Sport Collection of China Collector Association: “Questa mossa serve per catturare più attenzione da parte del pubblico per promuovere la consapevolezza del sesso sicuro e la prevenzione dell’Hiv”.

Unica pecca conclude Guo Lei :“Anche se qualsiasi persona sposata potrebbe essere interessata per l’uso, alcuni potrebbero essere troppo timidi per fare un’offerta per i preservativi sotto la luce dei riflettori”. In ogni caso medaglia d’oro agli atleti di Pechino 2008.

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017