Excite

Pellegrini, alla faccia della crisi

Altro che crisi, la Pellegrini nei 100 metri stile libero polverizza tutti, compresa sé stessa. Le malelingue parlavano di panico quando l’altro giorno non si è presentata alla gara dei 400, si è scoperto poi che fu un malanno a tenerla lontana dalla piscina, e così lei per zittire tutti, con il tempo di 53"55, stacca il suo pass per Roma 2009 e batte il suo già precedente primato italiano.

Sembrava la stessa che si presentò ai Primaverili di Livorno, appena quindicenne e praticamente sconosciuta, ma con il tempo di 54"40 nei 100 stile libero, uno dei migliori tempi in assoluto in Italia. I suoi occhi ieri erano gli stessi, determinati, grintosi e poi all’arrivo…felici, come quelli di tutti i suoi colleghi e amici, come il suo tecnico Alberto Castagnetti, che ancora una volta la vede salire sul gradino più alto.

Guarda la photogallery dedicata al nuovo look di Federica Pellegrini

Ma non c’è solo la Pellegrini agli Assoluti di Riccione, tanti record e tanti nuovi pass staccati per un Mondiale 2009 che già ci fa sognare e ben sperare. Parliamo per esempio di Alessandro Terrin che ha portato a 27"25 il record italiano dei 50 rana, portando il suo tempo a soli 7 centesimo da quello mondiale di Oleg Lisogor; o parliamo di Francesca Segat, che toglie il primato ad Alessia Filippi nei 200 misti con il tempo di 2’12"20; ma non è ancora finita, infatti c’è anche il record italiano di Martina Carraro, e il quasi record di Lorenzo Benatti, e ancora Caterina Giacchetti la napoletana che si prende i 200 delfino in 2’09"29, e per concludere Luca Marin, che timbra il pass mondiale nei 400 misti con il tempo di 4’13"10, alla faccia di quelli che lo chiamavano raccomandato "Così posso lavorare in pace per Roma, non sono un raccomandato...".

Insomma se tutto questo vi emoziona tenetevi forte, perché questo è solo l’antipasto, ai Mondiali di Roma 2009 ci sarà da divertirsi.

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017