Excite

Pescara 2009, oro al volley e bronzo al Settebello

I Giochi di Pescara si avviano alla conclusione e l’Italia li vince di netto davanti a Francia e Spagna che ormai nel medagliere non possono più raggiungerci.

Un week end particolare ricco di soddisfazioni e qualche amarezza, prima fra tutte quella della sconfitta nel calcio dove invece è proprio la Spagna a portarsi a casa l’oro battendo la nazionale azzurra in finale per 2-1, ma per fortuna l’oro del volley femminile contro la Turchia, battuta per 3-2 con i parziali di 25-17, 20-25, 18-25, 25-19, 15-10, è una soddisfazione così importante da cancellare ogni tristezza.

E bene anche il Settebello della pallanuoto che chiude al terzo posto con un bronzo che tutto sommato può anche starci date le condizioni precarie della nostra nazionale che battendo la Croazia per 10-9 (1-2, 2-1, 3-3, 4-3), proprio nelle fasi finali si porta a casa una medaglia che salva la faccia, grazie alla rete decisiva di Gallo arrivata tra le altre cose sotto un vero e proprio temporale.

E anche nel judo le ultime soddisfazioni sono color bronzo, il primo arrivato da Erica Barbieri (categoria -70 kg)del Gruppo Sportivo Carabinieri che ha battuto la croata Kristina Marjanovic con un doppio vazari, il secondo con Lorenzo Bagnoli (26enne udinese in forza al Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre) che ha regolato senza troppi problemi l'egiziano Hesham Mesbah per ippon.

Quarto posto invece per la Nazionale maschile di basket sconfitta 71-88 (17-32, 27-52, 47-77) dalla Turchia nella finale per il terzo posto: "Mi dispiace non solo per aver perso, ma perché avevamo molto a cuore questa edizione dei Giochi che si sono tenuti in Abruzzo nonostante il terremoto dello scorso aprile - ha commentato il Ct azzurro Carlo Recalcati -. Speravamo di fare e di dare di più. La gara? La storia di questa partita ha sintetizzato la storia della nostra partecipazione a questi Giochi. Tutti contro di noi hanno preso più rimbalzi, ed infatti alla fine del primo tempo la Turchia ne aveva presi 21 e noi solo 7".

Ma la notizia più incredibile che giunge in questa giornata di Giochi di Pescara è quella che riguarda un ciclista della nazionale tunisina di ciclismo che è sparito nel nulla dopo aver derubato i suoi compagni d’avventura di denaro e oggetti di loro proprietà, evento che in Tunisia è già diventato un caso dopo che la notizia è stata pubblicata dal giornale di Tunisi “Le Quotidien”.

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017