Excite

Phelps, a letto un toro, parola di spogliarellista

Phelps, che toro! Il pluricampione di nuoto, stando all’ultimo scandalo su di lui pubblicato da News of the World, settimanale scandalistico britannico, dopo la ben nota vicenda dello scandalo legato al consumo di marijuana, ne ha fatta un’altra, questa volta da guinnes però!

Leggi l’articolo e guarda le foto di Phelps mentre fuma marijuana

Pare infatti che abbiamo consumato del “sano” sesso con ben due spogliarelliste nientemeno che per 3 ore consecutive, e a fare questa rivelazione, che ci chiediamo come abbai preso la fidanzata del nuotatore Carrie Prejean, Miss California, è proprio una delle due spogliarelliste di Baltimore, nel Maryland, Theresa White: "Michael è venuto nel locale dove lavoro, con degli amici erano lì da un paio d'ore, lui mi piaceva anche se con le ragazze era un po' arrogante. Mi disse che gli piacevano le ragazze basse - ha raccontato Theresa - e io pensai che fosse strano, perché lui è molto alto. Iniziammo a fare dei giochi con il ghiaccio mentre bevevamo, dopo due ore io ero piuttosto ubriaca, andai da Michael e gli dissi: 'se volessi fare un triangolo, con chi ti piacerebbe farlo?'. Mi rispose che non lo aveva mai fatto prima, e mi indicò un'altra ragazza che era lì vicino. 'Con lei e te', disse. Così andammo al piano di sopra e ci buttammo sul letto, per più di tre ore. Michael avrebbe dovuto vincere un'altra medaglia d'oro, quella nella maratona di sesso! ".

E fin qui tutto bene, se non fosse che la “piccola” spogliarellista si è lasciata poi andare ad altre rivelazioni scioccanti sul nuotatore, come quella che racconta di come Michael abbia cercato della marijuana da fumare insieme a lei, e ancora delle fantasie sessuali da lui preferite o della paura del nuotatore di essere fotografato: "Dopo che a febbraio avete pubblicato quelle foto in cui fumava - ha detto ancora Theresa - Michael è diventato paranoico. Diceva ai suoi amici che avrebbe gettato via nel mare i loro telefonini e le loro fotocamere se si azzardavano ad usarli con lui. Aveva il terrore di essere fotografato a fare ancora cose non lecite". Ma in definitiva, che rapporto avevano la spogliarellista e il nuotatore? "Ero la sua amichetta, mi chiamava quando voleva fare sesso - ammette candidamente Theresa - ciò non mi disturbava affatto, anzi mi andava benissimo. Dopo Natale però ci siamo visti pochissime volte. Non vedevo un futuro tra noi, sua madre non avrebbe mai approvato".

Hai capito Phelps…?

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017