Excite

Pistorius, anche il fratello Carl è accusato di omicidio. Rinvenuti stimolanti sessuali nella sua villa

  • Getty Images

Nuovi colpi di scena tingono di giallo la vicenda Pistorius.

Dopo la rimozione dell'ispettore Botha accusato di 7 tentativi di omicidio, anche il fratello di Pistorius, Carl, è accusato dell'omicidio di un motociclista in seguito ad un incidente da lui causato nel 2010. Il mese prossimo ci sarà la prima udienza del suo processo.
A detta dell'avvocato di Carl, Kenny Oldwage, c'è molto ottimismo sull'assoluzione.

Nel frattempo, gli inquirenti rilevano che i farmaci rinvenuti nella villa dell'atleta, erano in realtà degli "stimolanti sessuali", una sorta di rimedio a base vegetale composto da pezzi di cuore e di testicoli di animali. Smentita la tesi degli steroidi dopanti.

L'omcidio di Pistorius: tutti gli aggiornamenti

Immersa nel dolore, la famiglia di Reva Steenkamp ha assunto il detective privato Lance Esptei per aggiornarla costantemente sull'andamento delle indagini.
Il dectective era presente in tribunale venerdì scorso al momento della concessione della libertà su cauzione concessa a Pistorius.

Le foto di Oscar Pistorius in lacrime davanti ai giudici

Intervistato da un magazine sudafricano dopo il rilascio, Oscar Pistorius ha confessato che sta aggiornando un "piccolo diario nero" nel quale scrive "tutte le notizie sbagliate che lo riguardano".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018