Excite

Pistorius fuori dal carcere, arresti domiciliari per il campione paraolimpico

  • Getty Images
Oscar Pistorius è uscito dal carcere per scontare il resto della pena, 4 anni, a casa dello zio, in regime di arresti domiciliari. Il campione paraolimpico sta scontando la condanna per l'omicidio dell'allora fidanzata Reeva Steenkamp, nel giorno di San Valentino del 2013.

Leggi anche le lacrime di Pistorius durante il processo

La decisione è arrivata a sorpresa con la motivazione di "evitare un’eccessiva attenzione mediatica nei confronti del detenuto", hanno spiegato i giudici. Tuttavia, telecamere e microfoni si sono assiepati nei pressi dell'abitazione in cui Oscar Pistorius attenderà la scadenza della condanna. Al campione paraolimpico sarà permesso fare allenamenti e fare acquisti, ma non potrà uscire per divertimento. Infine, sarà sottoposto a un continuo controllo sull'uso di alcol o droghe: in caso di positività verrebbero immediatamente revocati gli arresti domiciliari.

"La famiglia di Oscar vuole ribadire che non è un uomo libero e la sua condanna non è stata affatto ridotta, ci troviamo solo di fronte ad una nuova fase della sua condanna", ha spiegato il portavoce della famiglia Pistorius. Infine, l'autorità giudiziaria ha imposto al detenuto di incontrare la famiglia di Reeva Steenkamp, qualora ne facesse richiesta.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017