Excite

Pistorius libero su cauzione: arriva la richiesta di scarcerazione per "Blade runner"

  • Getty Images

E' stata concessa pochi minuti fa la libertà su cauzione per Oscar Pistorius tra le urla di gioa dei suoi parenti presenti in aula, ch si sono sciolti in un fragoroso: "Yeeessss!".

La decisione del giudice Nair è arrivata dopo un lungo ricapitolo delle accuse, delle versioni della difesa e delle fasi concitate di quella terribile notte.

L'omcidio di Pistorius: tutti gli aggiornamenti

Pistorius ha pianto a dirotto durante il lungo intervento di Nair (durato ben due ore) che ha precisato che la libertà su cauzione è stta concessa perchè non c'è pericolo di fuga, né di inquinamento delle prove.
La cauzione è stata fissata in 31.000 euro.

Pistorius ha pianto anche quando il magistrato ha ricostruito la versione della difesa sulla terrible notte di San Valentino quando ha sparato i 4 colpi mortali a Reeva.

Il giudice ha espresso anche le condizioni per le quali la libertà condizionata riduce il numero delle persone nelle carceri sudafricane sovraffollate ed il numero delle famiglie private di un capofamiglia.

Le foto di Oscar Pistorius in lacrime davanti ai giudici

La speranza della libertà condizionata si era rafforzata dopo alcuni errori dell'accusa e la sostituzione del giudice Boha, accusato a sua volta di 7 tentati omicidi due anni fa.

Pistorius ha sempre negato di aver ammazzato volontariamente la sua donna, affermando di avr sparato attraverso la porta del bagno, pensando ad un ladro.

Al di fuori del tribunale, presenti anche numerosi sostenitori di "Blade Runner" che hanno inneggiato al campione con messagi emblematici: "Oscar crediamo in te e nel tuo amore per Reeva".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018