Excite

Pistorius-Steenkamp sesso mai consumato, la mamma di Reeva: "Stava per lasciarlo"

  • Twitter

di Raffaele Natali

E' da poco iniziato il periodo di detenzione di Oscar Pistorius, il campione paralimpico che dopo la condanna a cinque anni per l'omicidio della fidanzata Reeva Steenkamp, sarà costretto a scontare la pena di 5 anni di carcere. Una sentenza che ha lasciato perplessa l'opinione pubblica e che invece era stata accettata di buon grado dalla famiglia della modella. A distanza di alcuni giorni però, torna a parlare la madre della ragazza e lo fa con toni ben diversi: in esclusiva al tabloid London Times, June Steenkamp spiega a tutto tondo il rapporto di sua figlia con Pistorius e torna anche sul tragico evento del 14 febbraio 2013.

Pistorius alla famiglia di Reeva: "Chiedo scusa, volevo solo..."

"Non hanno mai avuto un rapporto sessuale perché Reeva aveva paura di arrivare fino a quel livello". Questa la rivelazione intima fatta dalla mamma di Reeva: "Mia figlia sapeva nel profondo del suo cuore che non sarebbe stata felice con un uomo così instabile, aggressivo e lunatico. Lei voleva chiudere la relazione" ha rincarato la donna.

Oscar Pistorius, ecco la sentenza: "Ha ucciso per sbaglio"

Queste dichiarazioni (e altre ancora) saranno presenti nel libro-biografia che uscirà nei prossimi giorni. In "Reeva, la storia di una madre" saranno presenti altri dettagli su Pistorius e su quello che è successo in quella drammatica notte. E sono accuse durissime all'indirizzo dell'atleta: "Sapeva benissimo chi c'era dietro la porta quando ha sparato i quattro colpi che le hanno fatto esplodere il cervello, ha sparato a mia figlia in un impeto di gelosia, magari a seguito di un messaggio di San Valentino inaspettato, poi ha premuto il grilletto altre volte in modo tale che non potesse raccontare al mondo che cosa era davvero successo".

Guarda la scena del crimine dopo l'omicidio di Pistorius

Versione che non ha convinto il giudice Masipa, che ha invece dato credito a quella raccontata da Pistorius. Ora la donna non si da pace: "Siamo ossessionati dall'incubo di immaginare nostra figlia indifesa chiedere aiuto disperatamente dietro una porta e poi soffrire per una morte terribile"

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018