Excite

Playoff nba, Boston trova il punto del pareggio!

Se qualcuno si aspettava una resa indolore di Boston nella finale playoff Nba di certo non sarà stato accontentato, perché in gara 2 i Celtics ci mettono gambe e testa per strappare un successo pesantissimo contro i Lakers di Bryant (94-103) che questa volta non fanno nulla di speciale per portarsi a casa il match.

Come all’andata un match teso con tanti falli, chiedere a Garnett per conferma spedito in panchina dopo un paio di minuti con già due falli, mentre chi fa brutto fin da subito è Ray Allen che piazza 10 dei 18 punti iniziali di Boston, che alla fine del primo quarto saranno 29 contro i 22 dei Lakers che si aggrappano alle giocate del 24 di Los Angeles che però non sembra in forma come in gara 1.

A fare la gara però è sempre Ray Allen che ad inizio del secondo quarto è già a 19 (5/5 da tre), trascinando letteralmente Boston sul 28-42 a -6’50’’ alla fine del 2° quarto, ma i Lakers non sono certo una squadra che si arrende con facilità ed ecco che bastano 3 minuti per riavvicinarsi dopo un paio di errori grossolani della difesa di Boston: alla pausa si và sul punteggio di 48-54. Detto fatto la ripresa si apre con il sorpasso dei Lakers che in piantano subito un 9-2 che consente di andare sul 57-56 ma a fare impressione è il numero di falli che non risparmia nessuno, 4 per Perkins, Garnett, Davis, ma anche per Kobe. Da qui in poi è punto a punto fino alla fine del quarto che è scandito dalla triple Vujacic e Robinson ma anche dalle giocate di Bynum che ne fa 17 e dimostra di essere in grande spolvero.

Tutto si gioca nel finale con le squadra appaiate intorno ai 90 fino a che Bryant comincia ad intestardirsi e la partita per i Lakers prende la strada sbagliata: Rondo segna a nastro e ruba palloni preziosi che valgono cavalcate verso la lunetta, l’ultima proprio a Kobe che se forse avesse offerto qualche assist in più ai lunghi starebbe a festaggiare il 2-0. Ma così non è ed il punto è dei Celtics che in casa del nemico tirano fuori gli attributi: ora si torna a Boston ed i Lakers sanno bene che significa.

Los Angeles Lakers: Artest 6, Gasol 25, Bynum 21, Bryant 21, Fisher 6, Odom 3, Vujacic 3, Farmar 7, Brown 2. N.e.: Mbenga, Powell, Walton. All.: Jackson.

Boston Celtics: Pierce 10, Garnett 6, Perkins 12, R. Allen 32, Rondo 19, Davis 8, Wallace 7, T. Allen 2, Williams 0, Robinson 7. N.e.: Daniels, Finley. All.: Rivers.

Foto: nba.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019