Excite

Povero LeBron, lo odiano tutti

Dalle stelle alle stelle’. Questo è il destino che in questi ultimi mesi sta caratterizzando la vita di James LeBron, fino a poco tempo fa un vero e proprio idolo americano che era stato amato un po’ da tutti mentre si trascinava dietro praticamente da solo i Cleveland Cavaliers, ma che ora, passato in forza ai Miami Heat insieme a Dwyan Wade e Chris Bosh, non gode più degli stessi favori del pubblico.

Secondo infatti la 'Q Scores Company', una società americana che conduce indagini di popolarità su aziende e personaggio pubblici, King James è passato da amatissimo, a 6° nella classifica dei personaggi più odiati dello sport, dietro ad un altro fenomeno che però non riscuote i favori di buona parte del pubblico, nientemeno che Kobe Bryant.

Insomma questione di tradimenti societari che il pubblico proprio non manda giù, e ora a James toccherà rifarsi una fama facendo innamorare ancora di sé gli americani con i suoi canestri, stessa cosa che dovranno fare i suoi due nuovi compagni di squadra anche loro precipitati nel baratro nero dei sondaggi negativi. Una nota positiva con la quale LeBron potrà consolarsi comunque rimane: Michael Vick, quarterback dei Philadelphia Eagles, è il più odiato in assoluto dopo aver organizzato combattimenti tra cani (e due anni di carcere), e dietro di lui naturalmente c’è Tiger Woods ed il suo scandalo sessuale, chiude il podio il ricevitore dei Cincinnati Bengals, Terrell Owens; rispetto a loro James sembra un angioletto.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019